Utente 265XXX
Buongiorno,
un mese fa, correndo, ho avvertito un forte dolore alla gamba sinistra, nel lato superiore sinistro del ginocchio.
Inizialmente il dolore era locato in tale sede, successivamente(ormai da un mese) il dolore è localizzato non in un punto preciso, ma più o meno su tutto il ginocchio, ed ho avuto difficoltà a camminare correttamente senza zoppicare ed a salir le scale.
Dopo essere stato al pronto soccorso, dove mi è stata diagnosticata una "condropatia femoro-rotulea" con un riposo di 7-10 giorni e terapia a base di ghiaccio, antinfiammatori e acido ialuronico via orale, il dolore persiste.
Ho effettuato una risonanza, questo l'esito:

"Scarsa profondità della troclea femorale, all'estremo prossimale, da riferire a processo displastico a suo carico; assenza di alterazioni morfologiche e di segnale a carico dei restanti capi articolari del ginocchio e dei menischi.
Diffuse alterazioni sinovitiche.
Regolari per morfologia, segnale e decorso, i legamenti crociati, le strutture capsulo-legamentose ed i complessi muscolo-tendinei del ginocchio.
Rotula a sede modicamente alta, lievemente lateralizzata e basculata"

Vorrei sapere(qualora fosse possibile, in attesa di esser visitato personalmente da un ortopedico) se c'è da preoccuparsi oppure è qualcosa di normale, dovuta semplicemente ad un movimento errato durante la corsa.
Grazie anticipatamente!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La forma diversa dal normale ("displasico"vuol dire questo) della troclea, quella parte del femore su cui scorre la rotula, e il mal allineamento della rotula non sono conseguenza di un movimento errato ma anzi sono essi la causa dei disturbi. Consulti un ortopedico esperto in chirurgia del ginocchio per un'attenta valutazione del Suo caso e per decidere quali siano i provvedimenti necessari.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta, dottore.
Mi perdoni la "curiosità": ho praticato corsa per 2 anni, arti marziali per 5 anni, poi nuoto, calcio, tennis, non ho mai avuto alcun problema alle ginocchia ed al corpo in genere. Son cose che insorgono così, all'improvviso, oppure ci si nasce?
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
"Ci si nasce" o meglio ci si cresce. L'ortopedico, dopo averLa visitata, saprà dirLe cosa si può fare per riallineare la rotula e per evitare che con il passare del tempo le cartilagini della articolazione femoro-rotulea si danneggino.
Cordiali saluti