Utente 353XXX
Salve dottore
le Scrivo per avere un parere sulla mia
Situazione ... Da dicembre soffro con lo stomaco dopo gastroscopia mi è stato riscontrata un esofagite da reflusso in seguito a episodi di tachicardia mi sono sottoposta ad una visita cardiologa con eco e elettrocardiogramma con risultato tutto nella norma nonostante continuo ad avvertire fastidi al petto oppressione e tachicardia anche se non durano molto volevo sapere se era il caso di dover fare altre visite o escludere problemi a livello cardiologo inoltre tre mesi fa ho avuto una tachicardia con senso di svenimento
E all arrivo del 118 che mi ha effettuato un elettrocardiogramma risultato tutto ok oggi mentre ero in negozio mi sentivo un oppressione al centro del petto e un senso di svenimento a tutto ciò le chiedo secondo lei quale strada devo prendere ? Devo recarmi di nuovo dal cardiologo ? Può essere il reflusso? Oppure un attacco di panico ? Non so perché non ne ho mai avuto uno prima quindi nn so come si presentano ... Io mi preoccupo che possa essere un problema al cuore . La ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto probabile che il suo refelusso sia la causa del fastidio al petto e che l'ansia, che traspare dal suo scritto, le aumenti la frequenza cardiaca.
Penso che potrebbe giovarsi di una buona terapia ansiolitica: ne parli con il suo Medico.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
Ok grazie ... Quindi non serve fare un altra visita cardiologa?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non penso proprio che le gioverebbe
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio e volevo dirle che sono già tranquilla da giorni e solo che quest episodio di oppressione al petto mi aveva spaventata perché mi veniva anche da svenire... Comunque la ringrazio