Utente 134XXX
buongiorno
anni fa (4 circa) mi era stato rilevato un livello molto alto dei valori della prolattina.
Da quel giorno prendo una volta a settimana mezza pastiglia di dostinex, disposto da un andrologo...
a seguito di esami (gli ultimi sempre anni fa) i livelli si sono abbassati. Ho fatto anche la risonanza magnetica e tutto era ok.
Preciso che sono anche donatore volontario del sangue e tutto è sempre perfetto.
La mia dott.ssa di base mi dice che dovrò andare avanti per sempre...
Mi dite cosa posso fare? Mi pare strano dover prender un medicinale per così tanto tempo...
Vi ringrazio per quello che potete.
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quel farmacop va assunto per sempre e non succede nulla. Probabilmente, se risonanza negativa lei ha ipofisi molto attiva che tenuta tranquilla.