Utente 322XXX
L'anno scorso ho effettuato i seguenti accertamenti: un test ergometrico interrotto alla FMT di 89%, che ha documentato una risposta cronotropa allo sforzo. Un Ecolordoppler, che ha rilevato una insufficienza mitralica lieve e un Holter ECG con ritmo sinusale con FC di 82, un ECG con tachicardia sinusale, BBD+EAS. In conclusione sono satato dimesso con la seguente diagnosi: Extrasistolia ventricolare sporadica. BBD+EAS in paziente con insufficienza mitralica e aortica lieve. Ho ripetuto a luglio l'ECG: ritmo sinusale a 86 bpm, BBD+EAS, un ecocardiografia: lieve isufficienza mitralica olosistolica e tricuspidalica. Il cardiologo mi ha rassicurato che non c'è niente di preoccupante. Cosa mi consiglia di fare?. Posso fare attività fisica, per una vita non sedentaria?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il problema e' il blocco trifascicolare, che è' necessario tenere sotto controllo. Il test ergometrico sembrerebbe confortante, ma le consiglierei una attività' fisica poco impegnativa.

GI
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Egregio Dottore,
volevo segnalare questo: ho 39 anni e già all'età di 18, da un vecchio ECG che ho ritrovato, fu riscontrato il blocco fascicolare anteriore sx. Adesso da qualche anno a questa parte si è aggiunto il BBD. Per una vita non sedentaria, posso fare delle camminate per 30 minuti al giorno?. Sono preoccupato per la risposta data, visto che il mio cardiologo non mi ha allarmato. Grazie