Utente 243XXX
Salve, sono un ragazzo non fumatore di 23 anni, alto 160cm e peso 65kg.

Oggi, dopo quasi due mesi di pausa, ho fatto una breve corsa di circa 20 minuti ad intensità crescente...vorrei chiedere, come mai avverto una fastidiosa dispnea/fame d'aria a distanza di 8-9 ore dallo sforzo? Non è affanno...

Ho corso stamattina alle 6:30 ho avvertito forte affanno e stanchezza a fine corsa, e il tutto si è risolto in circa 10 minuti. Ora a distanza di ore sento che la respirazione non è mai completa e per completarla devo sbadigliare o forzare l'inspirazione. Generalmente ho circa 75bpm, dopo la corsa si sono normalizzati a 90bpm circa.

Quali potrebbero essere le cause?
A Febbraio ho fatto un ECG al cicloergometro senza problemi evidenti.
La ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da quanto riporta il suo cuore non è responsabile dei suoi sintomi. Per altre cause non mi esprimo non essendo di pertinenza della nostra branca.
Saluti