Utente 322XXX
nuovo problema alla spalla sx ho eseguito un rm oggi e il referto dice: Modesta artrosi acromion -claveare con discreto idrarto. normali rappoirti articolari scapolo-omerali senza falde di idrarto lo spazio sub-acromiale è di normale ampiezza,senza segni di conflitto muscolo-tendineo a tale livello. il tendine del muscolo sovraspinoso è dismogeneo, per modesta tendinosi inserzionale e pre-inserzionale,con inserzione conservata e calibro fisiologico,senza segni di retrazione muscolo-tendine,con lieve ipotrofia del ventre muscolare corrispondente.non sono rilevate ulteriori alterazioni a carico dei tendini della cuffia dei rotatori,nè a carico del capo lungo del muscolo bicipite brachiale.il cercine cartilagineo glenoideo è normorappresentato.....ora vorrei chiederle visto che non dormo la notte per il dolore vorrei sapere di cosa si tratta e se devo essere operata..grazie resto in attesa di una sua gradita risposta
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Dalla risonanza magnetica che ha effettuato, il collega ha relazionato una sofferenza dell'articolazione acromion/claveare (A/C) con segni di "tendinosi" della cuffia.
In questi casi, una consulenza del Chirurgo della Spalla può mettere in evidenza una patologia specifica e stabilre il giusto programma terapeutico adatto per lei.
Auguri
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio per la sua cortese risposta
[#3] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno il 4 novembre 2014 sono stata operata alla spalla sx con esito di tenotomia e resezione del club con arrotondamento del aromi claveare tutto in artoscopia ..ora a distanza di mesi e dolore persistente fatta nuova rm con seguente esito...è presente un minimo versamento articolare nel comparto posteriore reperto compatibile ancora con limitisu all norma.il tendine del muscolo sovraspinoso è ddisomogeneo , con margini sfumati in un quadro di tendini ma ancora normoinserito.esiti di intervento chirurgico con fatti fibrocicatriziali nel comparto anteriore senza segni di patologia spazio occupante .il capoluogo del bicipite appare disomogeneo, in sede, ma senza lesioni complete. Reperti di normalità a carico del tendine del muscolo sottoscapolare. Conflitto scapolo omerale posteriormente con labbro glenoideo posteriore di piccole dimensioni a margini arrotondati ma senza linee di frattura . Reperti di normalità a carico del labbro glenoideo anteriormente. L articolazione aromi on claveare presenta superfici articolate ispessite ma con piani di clivaggio adiposi conservati e senza impronte sulle strutture muscolo tendine. Nel comparto anteriormente superiormente al tronchi te si apprezzano iniziali note di peri artrite associate ad irregolarità fibrocicatriziali.. il bicipite omerale presenta trofismo conservato senza alterazioni di segnale. Non sono apprezzabili lesioni a carico del lacera fibroso. L asse vascolare nervoso è normalmente rappresentato. In corrispondenza del reperto clinico si apprezza un lieve ispessite te del panni colore adiposo sottocutaneo senza precise lesioni spazio occupanti......la mia nuova domanda ..che succede alla spalla il dolore è insopportabile pensavo che col l intervento sarei stata meglio ma così non è stato...deformazione rifare nuovo intervento?....in questo stato riprendere il lavoro mi è molto difficile....grazie resto in attesa di una gradita risposta
[#4] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Alla luce di tutto quanto descritto, in maniera anche abbastanza chiara direi, il mio consiglio è quello di ritornare dal chirurgo che l'ha operata e riferire il tutto. In questo modo il collega ha la possibilità di offrirle una soluzione adeguata visto che ha effettuato l'intervento chirurgico.
Auguri
[#5] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Caro Dott per lei cosa sarebbe meglio?....che cosa dovrei fare?...so che con questo dolore la mia vita lavorativa non è possibile io faccio operatrice socio sanitaria e lavoro in una struttura per anziani le braccia per me sono tutto...girarmi nel letto è doloroso ...tirare il muscolo è doloroso.. tenendo presente che faccio anche fisioterapia e anche la mia fisioterapista ha detto che il braccio non va bene.....grazie per la sua cortese attenzione e aspetto una gradita risposta
[#6] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
per mia personale esperienza, ritengo che il controllo effettuato dal chirurgo che ha operato sia la soluzione più giusta.
AUguri
[#7] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la sua risposta? ..a giorni farò il controllo dal chirurgo che mi ha operato in tutte edue le circostanze....m mi avrebbe fatto piacere sapere anche un suo suggerimento in modo da andare preparata al controllo....comunque grazie per la sua sempre disponibilità