Utente 232XXX
Salve,
chiedo un ulteriore consulto a distanza di 3 anni dal precedente.
Sono indeciso se operarmi oppure no.
Varicocele recidivo bilaterale III grado sinistro II grado destro (recidivo il sinistro).
In alcuni momenti, specie in estate o in seguito ad attività fisica prolungata il varicocele di sinistra è notevolissimo al tatto e a vista (molto brutto).
Premetto che l'eventuale operazione non è mirata al rimedio dell'infertilità in quanto ho un figlio e fortunatamente non è questo il problema.
Principalmente il problema è il fastidio e male (varicocele sinistro molto fastidio, destro male) ma soprattutto mi imbarazza.
La domanda è: l'operazione risolve il problema delle dilatazioni venose? Saranno meno visibili?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'intervento di varicocelectomia riduce ma nonsempre risolve il problema estetico che,in verità,é quello meno avvertito dai Pazienti.La sintomatologia algica giustifica l'intervento e,credo,il problema che si pone sia se operare solo a sinistra o bilateralmente.Cordialità.