breve  
 
Utente 357XXX
Buonasera,innanzitutto grazie per l'attenzione,espongo una situazione accaduta un po di tempo fa,però prima devo premettere varie cose:sono sempre stato un soggetto lievemente tachicardico,ma ben controllato fin da piccolo,ho svolto arti marziali a livello agonistico per 5 anni da piccolo,una volta ogni 1-2 anni svolgo ecocardio,ho eseguito dei testa da sforzo,tra cui l'ultimo 5 mesi fa e 2 holter cardiaci, l'ultimo mostrava una frequenzxa media di 88 bm e 6 extrasistoli ventricolari,svolgo sempre una volta all'anno esami ematochimici e tiroidei,tutti questi esami con esito negativo,apparte un PFO minimo e lieve tachicardia ,ovvero ho i battiti che oscillano tra i 80-90 bm a volte di meno e a volte di più.Il motivo per cui chiedo un consulto e che mi è successo un evento particolare 2 volte nel giro di un anno,in pratica mi capita di avvertire extrasistoli saltuariamente(accentuati in momenti di stress emotivo),ma in questo evento ero in condizioni di tranquillità e ho avveritot un paio di extrasistoli ravvicinati e provando a controllarmi in polso,subito dopo gli extrasistoli ho avvertito una breve e rapida tachicardia di 3 o 4 secondi(al massimo 5) la stessa cose è accaduto qualche mese fa,avvertendo uno sfarfallio al petto controllandomi il battito avvertivo questa rapida tachicardia sempre della stessa durata di secondi,parlando con il medico mi ha detto che è impossibile sapere di cosa si è trattato sia per la durata del fenomeno e sia per la sporiadicità (mai avuto nessun episodio del genere in 20 anni),questo è il secondo..considerando gli esami comunque effettuati,secondo il vostro parere cosa potrebbe essere stato?ho letto su internet di episodi di TPSV ...voi che ne pensate?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Come le ha detto giustamente il suo medico è difficile dire di cosa si tratti. Andrebbe verificato che si tratti di extrasistoli ed eventualmente che tipo di extrasistoli, ma data l'estrema sporadicità del fenomeno sarebbe molto difficile da "catturare" con un Holter.
Nel caso il fenomeno dovesse ripresentarsi potrebbe rivolgersi nuovamente al suo medico e discutere con lui sl da farsi.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore,in base alla durata e la modalità dell accaduto ovvero,2 extrasistoli e 3-4 secondi di breve e rapida tachicardia.. lei orientativamente cosa penserebbe?e soprattutto potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Come le go detto non è possibile dire di cosa si tratti da questa descrizione.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie ancora Dottore...dato che svolgo attività fisica,lei mi consiglia di continuare ancora?..
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Dagli esami che ha riportato non emergono controindicazioni alla attività fisica.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante