Utente 334XXX
Buonasera, richiedo tale consulto con la massima urgenza poichè stamane, all'università, mi sono procurato una escoriazione sulla gamba con una vite che sporgeva dal sottobanco(essendo in bermuda) che non so se fosse arruginita o solo leggermente ossidata. La ferita è triangolare e poco profonda, mezzo cm di lunghezza per al più un mm di profondità, e la fuoriuscita di sangue è stata minima. Ho avuto l'occasione di disinfettarla con dell'acqua ossigenata soltanto dopo diverse ore, alle 18 circa. Considerando che non ricordo con precisione a quando risale l'ultima vaccinazione, seppur non dovrebbe essere antecedente al 2001 (non ho fatto l'ultimo richiamo, che andrebbe somministrato in 5a elementare o in 3a media?), è necessario che io mi rechi al pronto soccorso affinchè mi vengano somministrati vaccino ed immunoglobuline oppure la situazione non necessita di alcun intervento e si tratta soltanto delle mie paranoie, giacchè sono un tipo tendenzialmente ansioso? Se no, qual è il tempo utile per intervenire? tempestivamente?
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente per la problematica in oggetto potrebbero avere un senso solo le immunoglobuline da fare subito, ma verifichi se ha completato il ciclo vaccinale che è obbligatorio, perchè la vaccinazione è fondamentale per le problematiche future.
Saluti