Utente 259XXX
Gentili medici, vorrei sapere quante extrasistoli SOPRAVENTRICOLARI (nelle 24 ore) potrebbero creare danni al cuore, come la cardiomiopatia dilatativa. Vorrei inoltre sapere se, nel caso in cui dovesse instaurarsi una cardiomiopatia dilatativa causata da extrasistoli, il problema può essere risolto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le extrasistoli NON determinano alcuna cardiiopatia.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Intanto grazie per aver risposto alla mia domanda dottor Cecchini. Ho questi dubbi perché ho fatto una visita cardiologica proprio per il fatto che sento queste extrasistoli e che a volte percepisco il mio battito cardiaco (generalmente da sdraiato). La visita cardiologica è andata bene e il cardiologo mi ha fatto fare holter ecg ed ecg sotto sforzo. Il primo ha rilevato oltre 3000 extrasistoli sopraventricolari al giorno, il secondo ha rilevato extrasistoli sopraventricolari prima dello sforzo, che scomparivano completamente durante lo sforzo e che tornavano dopo. Ho fatto anche gli esami del sangue completi compresi anche di sodio, potassio e funzionalità tiroidea: tutto a posto. Mi è stato detto che non ho alcun problema al cuore ma che le extrasistoli sono frequenti, quindi mi è stato consigliato dal cardiologo di fare, senza fretta, un ecocardiogramma dato che, a suo dire, quando sono troppo frequenti alla lunga possono creare danni al cuore, ed effettivamente navigando in internet ho letto che possono determinare una cardiomiopatia dilatativa che, eliminando o riducendo le extrasistoli, regredisce. Secondo lei non è corretto?

Aggiungo che nel 2007 ho fatto degli accertamenti cardiologici (ecg, ecg sotto sforzo, ecocardiogramma ed esami del sangue vari) a causa di un senso di oppressione al torace che sentivo ogni tanto (questo problema poi è quasi completamente sparito, ora mi capiterà di averlo una volta all'anno), ma tutto è risultato nella norma. Tutti queste visite, escluso l'ecocardiogramma, sono state ripetute nel 2008 in quanto sono un ex volontario dell'Esercito, quindi ho dovuto fare tutte le visite per l'idoneità.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
Non so dove abbia letto una cretinata come quella che riporta 3 cioè che le extrasistoli sopraventeicolari portino ad una cardiomiopatia dilatativa.
Piuttosto è opportuno che lei segua una ecografia cardiaca dal momento che 3000 ESV non sono certo poche.
Arrvedeci
[#4] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
L'ecografia cardiaca sarebbe l'ecocardiogramma, giusto? A suo parere devo aspettarmi qualcosa di brutto da questo esame? Insomma, da che problemi cardiaci possono essere causate tutte queste extrasistoli?
Il mio cardiologo a dire il vero mi ha consigliato una gastroscopia per vedere se ho un'ernia iatale.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibile che si tratti di una banale ernia jatale.
Ma esegua anche una ecografia cardiaca
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Scusi, ma non ho capito se ecografia cardiaca è sinonimo di ecocardiogramma...
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si è un sinonimo
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Bene dottore, allora prenoterò l'esame. Se questo dà esito negativo cosa dovrei fare secondo lei?
A suo pare è possibile che trovino qualche problema o è più probabile che se ci fossero stati problemi sarebbero stati già rilevati con gli esami precedenti?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi ascolti bene.
Questo è il nono post che ci scambiamo solo'per dire
1- che deve eseguire una ecografia cardiaca
2- che deve eseguire una gastroscopia

Non ho assolutamente idea di quale sarà il risultato dimtalimesami, oerche se lo sapessi a priori sarebbe inutile farlo.
Faccio il cardiologo e non sono il Mago Otelma.

Faccia, se vuole, i suddetti esami e poi sempre se vuole ce ne comunichi il risultato
Con questo la saluto
[#10] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Ok. L'ecocardiogramma lo farò tra qualche giorno. Le posterò i risultati.
Intanto la ringrazio e la saluto cordialmente.
[#11] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottor Cecchini.
Ho fatto l'ecocardiogramma ed è risultato perfetto. Il cardiologo mi ha detto che queste extrasistole me le devo tenere e che non devo temere danni al cuore...
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo cardiologo ha perfettamente ragione
Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie nuovamente per la sua preziosa disponibilità.
Cordiali saluti.