Utente 778XXX
Cari dottori cardiologi circa tre mesi fa mi fu diagnosticato in ospedale un attacco di panico dovuto a stress accumulato negli ultimi anni che ora sto curando e piano piano ne sto uscendo.
Sono un po' ipocondriaco, motivo della visita al pronto soccorso detta prima , e ieri a causa di fitte al petto da molti mesi sono andato a fare un elettrocardiogramma piu' visita cardiologica.
Ero un po' nervoso e probabilmente avevo un po' i battiti accelerati.
Cmq alla fine la dottoressa mi ha liquidato in due parole dicendomi tutto bene e che non avevo nulla.
Questi i risultati:
P.A. 140/80 (pero' la dottoressa quando me l'ha misurata mi ha detto che la min era 70, e che la P.A. era buona.
80 bpm
esame obiettivo: azione cardiaca ritmica, toni netti, pause apparentemente libere.Assenze di soffi carotidei.

ritmo sinusale
asse elettrico equilibrato
conduzione elettrica lieve disturbo conduzione destra
ripolarizzazione ventricolare non alterata
aritmie assenti
conclusioni buone condizioni cardiocircolatorie

Dunque sembra tutto bene, ma che vuol dire quel lieve disturbo conduzione destra? La dottoressa non mi ha detto nulla.
Posso stare del tutto tranquillo per quanto concerne il mio cuore?
Grazie di tutto.
Un caro saluto e buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Arabia
24% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Certamente, la dott.ssa non ha detto nulla in quanto "disturbo della conduzione dx " è solo una descrizione tecnica del tracciato elettrocardiografico e nella quasi totalità delle volte rientra nella normalità. Addirittura si può verificare che cambiando la posizione degli elettrdi l'alterazione scompare. Quindi sicuramente può stare tranquillo. Io mi soffermerei piuttosto su due cose importanti: il peso che certamente deve cercare di ridurre e la pressione arteriosa. Ma vedrà che sicuramente calando di peso contemporaneamente la PA tornerà ad essere perfettamente normale.
saluti.
[#2] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottor Arabia, grazie mille per la risposta.Effettivamente due elettrodi non si fissavano bene e la dottoressa ha lasciato sotto un po' di ovatta e questi erano comunque in bilico.
Per quanto riguarda il mio peso certamente lo diminuiro, sono in cura da un dietologo e gia negli ultimi anni il mio peso e' calato di molto.Per quanto riguarda la PA comunque di solito e' piu bassa , forse in quel momento ero molto agiato.Grazie di tutto.
Un caro saluto.