Utente 358XXX
Salve...ormai è da tempo che ho paura che possa venirmi un infarto...ho 20 anni,non ce la faccio più a pensare una cosa simile..ormai credo che stia diventando più una cosa psicologica...al mattino mi sveglio bene,poi piano piano nel pomeriggio qualsiasi piccolo dolore mi venga,lo attribuisco al cuore...ad esempio soffro di ansia e in quel caso ho battiti accelerati e senso di "soffocamento"...altre volte quando faccio dei respiri profondi sembra che mi faccia male il cuore...altre volte se ho qualche piccolo dolore ai denti,o al braccio sinistro lo attribuisco al cuore...più di un mese fa feci un elettrocardiogramma ed era tutto ok,ora vorrei farmi anche un ecodoppler per stare ancora più tranquilla...secondo lei questi dolori dipendano da un infarto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se non ha mailiarita' per infarto, non e' fumatrice, non assume anticoncezionali, il colesterolo e' normale e lei non pare in sovrappeso, la sua possibilita' di infarto e' bassissima.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Non ho mai provato a fumare,non bevo,non sono sovrappeso..anzi sono anche al di sotto della norma...non ho problemi né di colesterolo né di diabete
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi il suo rischio di infarto e' remotissimo.
Si tranquillizzi
[#4] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio infinitamente