Utente 364XXX
Salve,
ho un problema al pollice della mano sinistra da un paio di mesi. Prima di tutto devo specificare che ho cominciato a suonare la chitarra da circa 7 mesi e che il problema è sicuramente legato all'uso dello strumento.
Praticamente, quando piego il pollice della mano sinistra avverto come uno schiocco, allo stesso modo di quando si forzano le dita della mano per far schioccare le nocche. Tale schiocco si verifica generalmente mentre utilizzo lo strumento, quando lo piego dopo aver eseguito movimenti di presa. Prima che il dito faccia questo rumore, avverto una leggerissima resistenza (al pari dello schioccare le dita della mano forzatamente). Lo schiocco lo avverto anche durante la giornata anche se molto molto meno. Anche il pollice della mano destra presenta lo stesso problema (forse perché impiegato per la presa del plettro) ma molto raramente.
Inoltre, non avverto nessun dolore. Qualche settimana prima che il problema si manifestasse ho eseguito più di una ecografia alla mano per un sospetto di tendinite all'indice della stessa mano poi risoltosi dopo un mese di pausa e non è stato evidenziato alcun problema particolare se non una leggera flogosi di pollice, indice e medio dovuti all'uso continuativo dello strumento.
Ho paura che possa trattarsi di una qualche tendinite ma mi sembra molto strano il fatto che è già da un paio di mesi (forse anche più) che il problema si verifica e utilizzo la chitarra almeno per 2-3 ore al giorno senza che provi alcun tipo di dolore.
Sperando nel vostro aiuto, vi ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

difficile poterla aiutare solo sulla base della descrizione dei sintomi: non è sufficiente per poter formulare una diagnosi.

Buona notte.
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno, grazie per la risposta.
Mi chiedevo se una ecografia possa aiutare a capire quale sia il problema...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere utile, sia statica che dinamica, con sonda ad alta frequenza.
[#4] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, ci tengo a precisare che lo scatto avviene a livello della seconda articolazione (intendo cioé l'articolazione più vicina alla parte distale del pollice) e non al livello dell'articolazione che si inserisce nel palmo della mano.
Avevo tralasciato questo dettaglio.

Grazie ancora per le risposte e l'aiuto ricevuti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere uno scatto di origine articolare, non quello "classico".
[#6] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Salve, scusi se le rivolgo così tante domande ma è una questione che mi sta particolarmente a cuore. Vorrei chiederle se il fatto che possa trattarsi di uno scatto articolare piuttosto che un comune dito a scatto sia da ritenersi positivo o meno e quali sono le possibili cure. So bene che è necessaria una visita specialistica, cosa che faró quanto prima, ma vorrei avere un suo parere al riguardo.

Grazie ancora, cordiali saluti.