Utente 365XXX
Salve, sono un ragazzo di 33 anni, vi espongo il mio problema:
Da molti anni convivo con una pallina nel testicolo "destro".
Tale pallina è piuttosto dura, è mobile all'interno del testicolo e se la premo con insistenza mi provoca dolore.
Per anni ho sempre sottovalutato la cosa, perché parlando con amici mi hanno sempre detto che anche loro erano nella stessa situazione.
Adesso però tale pallina ha assunto un diametro di circa 2/3 cm e la situazione ha cominciato a preoccuparmi. Saltuariamente avverto dei dolori ad entrambi i testicoli, ma preciso che la pallina è solo nel testicolo dx.

Ringrazio in anticipo e porgo i miei più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
2-3 cm è una discreta misura, ma la mobilità tende a rincuorare (cisti?), ma a non dilazionare la visita da esperto collega.
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno dr. Cavallini,
La ringrazio per la celere risposta
In effetti, ricordo che diversi anni fa le palline erano due e di piccole dimensioni, poi in un momento che adesso non saprei individuare, si unirono fino a creare quella attuale di circa 2-3 cm.
Per quanto riguarda la mobilità, preciso che non è totale, perché c'è comunque un punto di contatto col testicolo, solo che non saprei ben definire qual è.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non mi è possibile ipotizzare alcunchè, faccia sapere dopo visita.