Utente 235XXX
gentili dottori buonasera, scrivo per un vs parere circa l'uso di alcuni farmaci consigliati a mio padre di anni 82 per una demenza senile causa il continuo riproporsi con le stesse domande e tirare fino a notte tardi prima di prendere sonno. il ns medico ci ha prescritto di fare in via endovena il DELECIT-NOOTROPIL -TAD
ed in aggiunta 1/2 ascriptin al di'
viste lecondizioni delle vene di mio padre che la persona che provvede ad inserire l'ago per la flego trova difficolta per le condizioni esili di mio padre, e visto il lieve miglioramento dopo 6 somministrazioni, chiedo un vs parere se i farmaci sopraelencati e' possibile assumerli per via orale.
l'effetto terapeutico e' lo stesso?
bisogna aggistare le dosi? oppure possiamo tranquillamente somministrare per via orale ed avere lo stesso aiuto.
certo di una vs cordiali saluti
p,s, dimenticavo mio padre assume pure verso le 20 una capsula di seroquel da 25mg datagli per farlo dormire..ma non fa effetto..la prende da 3 anni ....

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
può ricorrere alla somministrazione orale aumentando le dosi (il massimo della dose orale di ogni farmaco)
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
grz dottore,,oggi sono stato dal medico di mio padre che mi ha prescritto quanto segue
CEREBRAIN
NOOTROPIL CAPSULE
BIOTAD
1 al di per ogni farmaco
non so se e poco e se devo aumentarle grazie come sempre
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
si attenga alla prescrizione del suo medico che è più che corretta