Utente 377XXX
Buongiorno
vi ringrazio in anticipo se vorrete darmi una vostra opinione in merito ad un mio dubbio che riguarda più che un disturbo vero e proprio una condizione che non capisco.
Ho 34 anni e non ho mai sofferto di patologie particolari e a nessun controllo di routine mi è stato segnalato nulla.
Nella zona inguinale, in corrispondenza del pube, ho notato che i due fasci muscolari obliqui che si dirigono verso il pene (e che sono normalmente credo un po' pronunciati) ora non sono più uguali. E da parecchio tempo che la fascia muscolare sinistra è molto più pronunciata della destra. Non ci ho mai dato peso perché ad essere onesto mi è sempre sembrata non simmetrica e un po' più grande ma ultimamente mi sembra abbia aumentato la sua dimensione. In posizione distesa le due fasce muscolari sembrano uguali, mentre in posizione verticale la disparità si vede in modo accentuato. Potreste aiutarmi a capire se è una caratteristica fisiologica oppure se può essere qualcosa da verificare con una visita specialistica?

grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Lettore,

si fa fatica a capire cosa intende dire quando parla di fasci muscolari che si dirigono verso il pene: Non ci sono muscoli che si dirigono al pene nè dal pube nè dall'inguine.

Le consiglierei di descrivere in maniera diretta e semplice quello che vede senza interpretazioni anatomiche che possono portare fuori strada.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno
mi rendo conto di non avere i mezzi per descrivere in senso anatomico il mio problema e mi scuso, ma non saprei come descriverlo... proverò in altro modo.
Esattamente nella zona dei peli pubici, a destra e a sinistra del pube normalmente (credo) ci sono delle zone leggermente più sporgenti che scendono poi in direzione del pene. Sono una persona dal fisico molto asciutto e forse per questo nel mio caso si notano di più. Una di queste due sporgenze, quella sinistra per l'esattezza, negli ultimi tempi è visibilmente più gonfia. Non mi crea dolore, è molle e se disteso rientra e non si nota. Se sto in posizione eretta invece acquista il suo volume maggiore.
Ho letto che alcuni casi di ernia inguinale si possono sviluppare anche in quella zona e vorrei avere una vostra considerazione in merito prima di sottopormi ad una visita.
Grazie ancora