Utente 302XXX
Salve, circa 18 giorni fa sono stato operato per una lievissima fimosi che mi procurava una fortissima ipersensibilità del glande, mi è stata eseguita una circoncisione in stile teso e il decorso post operatorio è stato perfetto, ho perso tutti i punti e non c'è mai stato gonfiore ne perdita di sangue neanche lieve, ora però mi sorge un dubbio...è normale che ancora la mucosa balanica non si sia desensibilizzata per niente?Sono al corrente che per il processo di cheratinizzazione servono minimo 28 giorni ma non si dovrebbe desensibilizzare un po' prima??Premetto che ho 35 anni e la cosa è stata fatta con colpevole mio ritardo.Ringrazio tutti in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore, i tempi di de sensibilizzazione sono molto variabile e cambiano da individuo ad individuo . Stia tranquillo che con il tempo la pelle prepuziale residua e il glande diventeranno meno sensibili. Distinti saluti .
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore.
[#3] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Dopo 26 giorni l'ipersensibilità è sempre uguale.......devo per forza usare una benda per tenerlo nelle mutande.....dite che dovrei smettere di metterla???poi mi sarebbe impossibile muovermi normalmente per lavorare.....inizio a sclerare un po'...aiuto!!
[#4] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Consulti il suo urologo di fiducia che le darà qualche crema per lenire i disturbi .