Utente 367XXX
Egregi Dottori,
vi illustro brevemente il mio caso.
Da circa una decina giorni avverto al testicolo destro un piccola pallina aderente alla superficie laterale del didimo destro. Si tratta di un piccolo rigonfiamento, dalle dimensioni molto piccole, inferiori ad una lenticchia. Per la precisione è come se si trattasse di due minuscoli foruncoli in successione.
Il tutto si manifesta in modo indolore, a parte alcuni momenti in cui avverto una leggerissima sensazione di puntura di spillo.
Allarmato da questa situazione ho deciso di fare un'ecografia scrotale.Di seguito il referto:
L'esame ecotomografico, condotto son sonda ad elevata frequenza, non ha evidenziato lesioni a focolaio a carico dei didimi che si presentano nei limiti volumetrici ed ecostrutturali.
Assenza di versamento intravaginale.
Poiché ho la cattiva abitudine di informarmi molto su internet (riconosco che è una cosa pessima) mi allarmo leggendo la letteratura medica a riguardo.
Non ho ancora prenotato visita specialistica, anche perché il medico radiologo mi ha rassicurato dicendomi che va tutto bene.
Però mi chiedo come mai la pallina che avverto al tatto non sia visibile nell'ecografia.
Ringraziandovi di cuore per i vostri consulti vi porgo cordialisaluti.

Vito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e' palese che tema di avere un tumore che,con l'esito tranquillizzante del referto ecografico,escluderei,in attesa della prevista visita andrologica programmata.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissmo Dott. Izzo,
la ringrazio di cuore per la sua pronta risposta e per avermi rassicurato. Spero di poter fare una visita al più presto.
Effettivamente la mia paura è proprio quella del tumore!
L'unica cosa che mi chiedo è come mai non si emersa questa piccola "pallina" dall'ecografia, pur trattandosi di minuscole escrescenze (poco più grande della punta di una penna).
Purtroppo il mio essere apprensivo non mi aiuta! Potrebbe non esser stata vista dall'ecografo?
Potrebbe inoltre esser legato ad uno sforzo fisico o alla ricrescita di peli dello scroto a seguito di depilazione? Alcuni giorni fa ho praticato del pattinaggio, sforzando la zona inguinale.
Mi scuso per il disturbo.
Grazie e buon lavoro.

vito
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Nessun problema!Cordialitá