Utente 129XXX
Buongiorno, sono stata al'ospedale per un'ecografia all'addome e mi hanno dato questo responso:
"Fegato occupato nel lobo destro da voluminosa formazione ed aspetto cistico con asse di poco inferiore a i15 cm, a contenuto in parte liquido in parte corpustolato alla sedimentazione. Due altre formazioni cistiche sono presenti nel lobo di sinistra con diametro di 6 cm e di 2 cm. E Utero ingrandito a strutturazione disomogenea fibromiomatosa."
Tra pochi giorni andrò dal mio medico, volevo avere un parere nell'attesa.
Resto in attesa di una vostra risposta.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente si tratta di una cisti "semplice" ma di grosse dimensioni, la diagnosi differenziale va fatta con cisti da parassiti o tumorali,ma dalla descrizione sembrerebbe proprio una cisti semplice.
Una visita diretta chirurgica,con esami alla mano, integrata eventualmente con altre indagini, servirà a chiarire la natura di tale neoformazione cistica ed a programmarne il trattamento.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Normalmente le cisti epatiche hanno scarso significato a meno che siano sintomatiche per il dolore chi possono provocare da distensione della glossi ondina. In ogni caso è indispensabile valutare le immagini ed eseguire anche una TC prima di essere visitata dal chirurgo,
[#3] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio entrambi per le risposte che mi avete dato.
Un ultimo dubbio, cisti cosí grandi normalmente vengono tolte o lasciate dove sono seppur tenendole controllate?
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se verrà confermata la diagnosi di cisti semplice, posso dirle che nella quasi totalità dei casi,indipendentemente dal volume della cisti, non c’è indicazione ad alcun trattamento.
Una terapia può essere richiesta quando, per le dimensioni, queste esercitano compressioni o procurano dolore o come in alcuni casi dove sopraggiungono complicazioni(infezione, emorragie)
Il trattamento in questi casi non è un trattamento di asportazione, ma di drenaggio.
Ci tenga informati.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, ho fatto una visita da uno specialista del fegato il quale mi ha prescritto degli esami del sangue per vedere le funzionalità del fegato.
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene! attendiamo il risultato.
[#7] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Eccomi.Gli esami risultano perfetti, a parte un'anemia (che ho da sempre), la dottoressa mi ha prescritto un esame anche alle feci per capire da dove scaturisce l'anemia. ..resto con mie cisti e senza risposta dalla dottoressa ancora per ora..
la ringrazio.
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Come le ho detto, se la sua cisti risulterà una cisti semplice, che no dà problemi, non sarà necessario intervenire e convivere con questa.