Utente 157XXX
Buonasera,
scrivo in merito a un problema di mia figlia, di 20 anni.
A 17 anni le sono state riscontrate delle extrasistole durante un ECG. Ha eseguito un ecocardiogramma da cui risultava tutto nella norma tranne per trascurabile rigurgito mitralico. Un Holter non ha evidenziato nulla di strano, tranne appunto queste extrasistolia.
Ha oggi ripetuto l'ECG con il seguente esito: Ritmo sinusale fq 85 con extrasistolia ventricolare monotope, asse a sx -8, posizione orizzontale. Non segni di danno miocardico.

Secondo Lei questa extrasistolia è da attribuire al rigurgito mitralico? E' opportuna una visita da un aritmologo? Le extrasistoli sono pericolose?
Preciso che mia figlia non le avverte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' opportuno che esegua un Holter cardiaco delle 24 ore per valutare tipo e quantita' delle aritmie in questione
Arrivederci