Utente 369XXX
Buona sera sono un ragazzo di 23 anni sono alto 1.80 e peso circa 63 kg sona da circa due mesi che avverto una forte tachicardia quando faccio un minimo sforzo come fare le scale ma poi finisce dopo pochi minuti, premetto che questa situazione e stress generale mi ha reso molto ansioso. Io ho fatto sempre sport, ma da un po sono fermo perché temo di fare sforzi.ho misurato la pressione a volte e di solito e su 120/130 la massima e minima che oscilla dai 65/85.Poi avverto spesso una stanchezza alle gambe e sbandamento dopo sforzi, sono andato anche al pronto soccorso per una crisi di panico e la frequenza misurava 140 cioè tachicardia sinusale. Vi ringrazio molte aspetto un vostro consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può fare un approfondimento diagnostico con un Holter ECG delle 24 h...ma se vuole la mia personale opinione credo che l'ansia le stia giocando un brutto scherzo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille dottore per la sua risposta, mi ha tranquillizato un po, comunque tante volte faccio fatica a pensare come l' ansia possa far scaturire tutto questo. Grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Scusi dottore ma per questi sforzi che mi causano palpitazioni e cardiopalmo e nancanza di respiro cosa possa fare? Grazie tanto aspetto una sua risposta
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se lei pone domande, ma non legge quello che viene scritto, è una perdita di tempo per lei e per noi....senza una diagnosi ovviamente non è possibile alcuna terapia e le avevo già consigliato un Holter ECG.....