Utente 142XXX
Buongiorno, il 10 di dicembre ho subito una botta sul muscolo bicipite, dall'ora il braccio dx oltre al dolore insopportabile per qualche giorno si è gonfiato, non riesco più a roteare tanto meno alzarlo, per vestirmi debbo essere aiutata! Premetto che non ho mai fatto sport, non lavoro, mai fatto lavori fisici, ma sono affetta da altre patologie. Oggi che ho fatto l'ecografia documenta: Tendine sovraspinato normale ecostruttura disomogenea come da tendinosi, guaina capo lungo del BB ispessita ipoecogena, , capsula articolare ispessita iperecogena fenomeni florogistici, segni di patologia degenerativa articolazioni gleno omerali acromion clavicolare. Non apparenti segni di lesioni a carico del muscolo del braccio dx. Pensa che con la fisio posso risolvere? Premetto che ho un ernia cervicale fuoriuscita che ha creato una stenosi con danno ai legamenti gialli e altro.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non so a quale livello abbia ricevuto la "botta sul muscolo bicipite", e dalla sola lettura non è riconoscibile una patologia che abbia determinato un gonfiore del braccio. Senza una diagnosi è impossibile decidere una terapia : per poter affermare che con la fisioterapia può risolvere bisogna prima di tutto sapere la causa del dolore e del gonfiore (=diagnosi) e poi decidere che tipo di terapia fisica sia appropriata per quella diagnosi. Escludendo quindi che si possa fare diagnosi solo leggendo il referto dell 'ecografia (dove sono descritte varie condizioni che possono causare dolore, ma preesistenti al trauma ) bisogna che Lei mostri l' ecografia al medico che l'ha prescritta perché completi con essa la visita integrandola con quanto emerso dall'esame clinico e decida il da farsi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
142757

dal 2015
Grazie Dottore; si l'ecografista ha consigliato la visita del neurologo. In quanto il "cazzotto" preso a solo svegliato il problema che era già presente. ma mi disse pure di chiedere allo specializza..... ecco perchè chiedevo se la fisio avrebbe potuto risolvere. quello che vorrei sapere ma questo tipo di problema fa soffrire tanto è giustificato il blocco?
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Lei chiede se "questo tipo di problema fa soffrire tanto" ma io posso solo ribadire che solo chi L'avrà visitata saprà qual è il problema. Tenga conto che se adesso "soffre tanto" con le condizioni descritte nel referto, una volta fatta la diagnosi e la conseguente terapia Lei starà meglio ma l'ecografia continuerà a mostrare la degenerazione del tendine del sovraspinato (*), l'ispessimento della capsula, e l'artrosi della spalla e dell'acromion-claveare.
In secondo luogo non penso che l'ecografista Le abbia consigliato di rivolgersi a un neurologo. Mostri quindi l'ecografia al medico che l'ha prescritta : sarà lui a decidere cosa fare, e quindi anche se c'è bisogno di una visita specialistica e di che tipo
Cordiali saluti

(*) La frase "Tendine sovraspinato normale ecostruttura disomogenea come da tendinosi" non è comprensibile : un tendine normale non può avere una struttura disomogenea, né può considerarsi normale una ecostruttura disomogenea.
[#4] dopo  
142757

dal 2015
Dottore l'ecografista... si, a ribadito più volte di rivolgermi al neurologo, ma anche perchè leggeva le patologie.