Utente 172XXX
Buongiorno,
Venerdì mattina sono scivolata sul ghiacchio cadendo con tutto il peso sul polso. Risultato frattura scomposta della metaepisi distale di radio e ulna.
Ero fuori sede, mi hanno fatto una gessatura aperta per consentirmi di rientrare a roma.Al rientro mi son recata in pronto soccorso e mi hanno detto di tornar sabato mattina in reparto per le analisi e lunedì avrebbero operato. Ma ieri mattina mi hanno rispedito a casa perchè non c'era il personale addetto. Dovrò tornare lunedì per le analisi. Dato che continua a far male son preoccupata per l'attesa. Entro quanto tempo dovrei operarmi. Ogni giorno in più può crear problemi? È meglio cambiare ospedale o pazientare?
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

se l'intervento viene fatto entro una decina di giorni non ci dovrebbero essere problemi.

Buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dott. Leccese,
la sua risposta mi aveva tranquillizzata, ma oggi siamo a quota 7 gg. Mi hanno fatto la cartella clinica lunedì, scrivendo che entro 5gg si doveva fare l'intervento, mentre mercoledì mi hanno fatto le analisi. Ma se non chiamano oggi scavalcheremo sia i 5 gg che i 10gg perchè la prossima data utile per gli interventi sarà martedì. Provo a contattarli ma senza esito. A questo punto potrebbe gentilmente dirmi quali possono essere le problematiche?
Non sono una persona particolarmente ansiosa ma il polso continua a far male e da totale ignorante sono preoccupata per la calcificazione. Sono preoccupazioni infondate?
Grazie
Buona Giornata
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla, non ci dovrebbe essere alcun problema.