Utente 332XXX
Buonasera,
Dopo un consulto richiesto un anno fa su questo sito, mi sono fatto operare di circoncisione parziale (mi hanno anche tagliato e ricucito il frenulo). Il mio problema è che è passato quasi un anno dall'operazione ma la parte bassa del glande e la parte subito sotto al glande sono ancora molto sensibili. Oltre che darmi fastidio contro le mutande, da quando ho fatto l'operazione ho sempre rapporti molto brevi. Volevo sapere se questa sensibilità e l'eiaculazione precoce sono normali come postumi di un intervento di questo tipo e per quanto la situazione rimarrà cosi. Grazie buona sera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza una visione diretta,il quadro clinico e' solamente ipotizzabile e,quindi,potenzialmente fallace,Consiglierei di valutare con lo specialista l' impiego di una pomata anestetica locale e l'assunzione di dapoxetina,unico farmaco in commercio per contrastare la eiaculazione precoce.Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

senza poter vedere il pene "in oggetto" è abbastanza difficile rispondere.
qualche volta le circoncisioni parziali lasciano un orletto cicatriziale che ripropone i disturbi antecedenti
Una visita specialistica potrebbe valutare se si tratta di una sensibilità patologica e o meno
il web non ci consente valutazioni dirette
cari saluti