Utente 294XXX
Buongiorno egregi medici .
Ho 30 anni e sono in buona salute ma sa ieri mattina mi sta accadendo di tutto ..
Esattamente ieri mattina alle 8 senza aver fatto movimento particolari ho avuto un fortissimo mal di schiena sulla fascia dorsale . Il dolore era talmente forte che non riuscivo a muovermi ed a respirare regolarmente .
Mi sono recato al pronto soccorso dove prontamente mi hanno detto che ho la fasce dorsale con numerosi strappi . Mi hanno trattato con toradol , muscoril e cortisone inviandoci a casa con la medesima terapia .

Il colmo avviene ieri sera quando improvvisamente avverto dei crampi addominali fortissimi con continue scariche di diarrea ..
Questa mattina i crampi continuano ed avverto dei gorgogli sempre nella regione addominale . A questo punto mi sto chiedendo cosa potrebbe essere e se ci potrebbe essere una correlazione con gli strappi muscolari ed i farmaci che sto assumendo oppure qualcosa che ho mangiato ieri sera ( mezza pizza ed uno stracchino ).
Francamente provo vergogna a rivolgermi di nuovo al pronto soccorso o al mio medico .

Ricapitolando , crampi addominali bassi con scariche di diarrea acquosa colore chiaro con gorgogli.

Sto assumendo : lansoprazolo , muscoril 4 mg ,toradol 15 gocce ,delacortene.

Grazie infinite per l'aiuto
Simone

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente non deve vergognarsi di andare dal curante, perchè per avere una diagnosi seria deve farsi visitare. Comunque da ciò che descrive potrebbe essere qualcosa di correlato anche alla alimentazione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Grazie della risposta dottore .
A questo punto mi viene da pensare che abbia mangiato male ieri sera . Certamente trovavo inverosimile sei crampi addominali così forti con tutte queste scariche .
Compatibilmente con la terapia per il dolore alla schiena , sarebbe consigliabile assumere un antispastico ed un antidiarroico ?
Grazie infinite ancora
Distinti saluti

Simone
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile Simone, senza una visita non è corretto instaurare terapie.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Me ne rendo conto .
Grazie mille dottore

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e stia tranquillo che non sembra nulla di grave.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno dottore .
Da ieri mi ritrovo con gli stessi sintomi avuti quando le chiesi il primo consulto .
Crampi addominali e stavolta tanta diarrea acquosa color marrone chiarissimo .
Ho notato però che la comparsa dei crampi si è presentata dopo aver assunto una bustina di carnidyn plus.
Stamane ho lo stimolo di andare in bagno ma quando provo riesco solo ad espellere poca diarrea .
Potrebbe essere un effetto indesiderato del carnidyn ?i cosa si potrebbe fare ?
Grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile Simone, senza una visita non è possibile fare diagnosi, se l'assunzione del prodotto da lei citato può averle dato problemi, cessi di assumerlo.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera Dottore .
Ormai sono circa 10 gg che ho ancora crampi addominali basso ventre sx con scariche di diarrea .
Le cose sembravano andare meglio ma purtroppo mi ritrovo di nuovo con forti crampi alternate da feci semimolle o liquide .
Ho deciso di assumere un antispastico con pochi risultati ma dovevo trovare il modo per andare a lavorare .
Purtroppo ho aspettato molto ed ora il mio medico sarà assente tutto il week end e non so come comportarmi .

Il dolore alterna durante la giornata e quando diventa insopportabile assumo un antispastico e del limone per bloccare le scariche . Non ho febbre !

Ora , non voglio esagerare ma comincio a preoccuparmi perché sono passati diversi giorni e non noto miglioramenti . Sarà il caso di rivolgermi ad un pronto soccorso oppure di aspettare lunedì ed andare dal mio medico ? Ps : l ultimo emocrono risalente a febbraio con tutte le funzionalità epatiche erano perfette .

Grazie infinite per l'aiuto e mi scuso per il continuo disturbo .

Cordiali saluti

[#9] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se non riesce a farsi visitare dal suo medico, si rivolga alla guardia medica o al pronto soccorso di riferimento.
Saluti
[#10] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera dottore .Mi sono fatto visitare da ben due medici , il primo dal mio medico di base che senza nemmeno toccarmi mi ha diagnosticato influenza intestinale ed in base ai miei sintomi mi ha prescritto gaviscon e basta .
Il secondo medico in sostituzione del mio mi ha accuratamente visitato l'addome dove sta ipotizzando la presenza di diverticolite e molta aria nell'intestino.
La terapia : normix e fermenti lattici Vivi.

I sintomi del dolore sembrano attenuarsi , pancia e stomaco gonfi ed una continua sensazione di qualcosa in gola sempre presente .
Non so più che pesci prendere .

Secondo lei , quali sono le strade da intraprendere ?
Un caro saluto
[#11] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Nel suo caso ritengo che un buon gastroenterologo possa aiutarla a migliorare i suoi disturbi.
Saluti
[#12] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno dottore , ne è passato di tempo ma i dolori ancora ci sono . Venerdì scorso questi dolori si sono spostati in basso a destra facendomi male anche la gamba ed inguine. PreoccupaTo dalla crisi acuta di dolore e che fosse appendicite sono andato al pronto soccorso .
Il chirurgo ha detto che secondo lui non è appendicite poiché nonostante i dolori le analisi del sangue emocrono in particolar modo sono negative e quindi di stare tranquillo .
Mi ha fatto fare due colpi di tosse ed abbiamo notato che il dolore so localizza anche sul pube zona centro e per questo mi ha fatto fare il test con le strisce per scoprire se c'è un infezione urinaria . Esito : leucociti e proteine presenti .
Mi hanno prescritto ciproxin 500mg 2 volte al giorno per 6 gg .
Sono tornato dal mio medico curante che non è proprio convinto di questa diagnosi ma con gran stupore anziché farmi fare altri esami diagnostici ha preferito farmi assumere obispax per 12 gg .
Io mi chiedo per quanto tempo devo andare avanti così a tentativi? Dopo quasi due mesi sono stanco e demoralizzato.
Comunque per stare più tranquillo le volevo chiedere se veramente osso stare tranquillo con delle analisi del sangue negative ? Quindi non c'è niente di pericoloso che potrebbe accadarmi ?

Grazie mille

Cordiali saluti
[#13] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, come già consigliato si affidi ad un buon gastroenterico e se non è soddisfatto del suo curante lei è libero di sceglierne un altro.
Saluti
[#14] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille dott Sforza.
Più che non fidarmi trovo una certa superficialità .

Comunque secondo lei , visti i risultati negativi delle analisi del sangue posso stare tranquillo escludendo appendicite o comunque altre malattie gravi ?
Grazie
Cordiali saluti
[#15] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Al momento non sembra un' appendicite acuta
[#16] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno Dottore e grazie per la sua guida .
Ho eseguito un eco addome compLeto , fortunatamente esito negativo ( solo prostata nei limiti per dimensioni 7 mm )
Il medico che mi ha eseguito l'eco mi ha detto che probabilmente si tratta della sindrome del colon irritabile .
In primis vorrei sapere se con l'eco si possono vedere eventuali diverticoli .
Secundis , avendo dolori osteoarticolari ho paura di assumere antidolorifici e miorilassanti onde evitare i dolori addominali e diarrea .
Come ci si comporta in questi casi ? Come si assumono ?
Solitamente io assumo dell ipubrofene ed il muscoril .
Grazie mille dottore
Cordiali saluti

[#17] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
La diagnosi di diverticolite non si fa con l'ecografia, se assume antidolorifici al bisogno, sempre con gastroprotezione.
Saluti
[#18] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta dottore .
Con quale esame si potrebbe vedere la presenza di diverticoli ?
Essendo l'eco addome negativo , potrei stare più tranquillo secondo lei ?
Nel frattempo sto assumendo obispax al bisogno .

Grazie mille
[#19] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
La colonscopia e' l'esame più specifico.
Saluti