Utente 377XXX
Buongiorno,
esattamente un anno fa mi sono sottoposto a un intervento di circoncisione per una fimosi. Ultimamente ho notato che in erezione il pene mostra una certa curvatura a sinistra a metà dell'asta. La mia sensazione è che le due cose siano collegate in quanto, dopo l'operazione, la parte sinistra del pene ci ha messo molto di più a guarire e ancora oggi, a un anno di distanza, percepisco un leggero fastidio (nelle prime settimane dopo la circoncisione era anche comparsa nella ferita a sinistra una sorta di crosticina bianco latte poi inglobata dalla ferita stessa una volta rimarginata ma che sentivo ancora al tatto).
Siccome ho letto questioni riguardanti fibrosi del pene, indutatio penis, placche, ecc. vi chiedevo un consiglio e se la cosa può essere preoccupante.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci scrive non fa pensare ad una induratio penis plastica; comunque le ricordo che, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo urologo od un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.