Utente 363XXX
Buonasera,qualche mese fa ho eseguito un test da sforzo cicloergometrico dato che non eseguivo da qualche anno,ammetto che sono leggermente ipocondriaco,e per tale motivo per essere più tranquillo ho effettuato anche un ecocardiografia risultata nella norma,riporto l esito del test:
Test condotto al cicloergometro secondo protocollo scalare 25-w stadio\2 min,interrotto al 4 stadio per esaurimento muscolare in assenza di sintomatologia degna di nota.Regolare incremento e normale decremento cronotopo della frequenza e pressione arteriosa (fc basale 100bm fc max 179bm,pari al 90%della fc targhet,Pa basale 130\80 ,Pa massima 180/80)Assenza di aritmie,assenza di alterazioni significative del tratto st-t rispetto al trend base durante lo sforzo e il recupero.
Quello che vorrei chiedere e questo:sto iniziando a praticare da un mesetto attività fisica leggera ,corsa di tipo jogging e bike non superando le 140 bm con il cardiofrequenzimetro ..mi accorgo che dopo l attività fisica a distanza anche di un ora la mia frequenza fatica a scendere al di sotto delle 95\105bm,so che già di base sono leggermente tachicardico ho una frequenza generalmente di 80/90bm..secondo voi e normale ciò?premetto che il test e stato eseguito 8 mesi fa,e poi come ultima cosa vorrei chiedere se e normale avvertire extrasistoli sporiadici che aumentano nei momenti di stress psico fisico,mi scuso per le eccessive domande,grazie molte in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
anche se il suo cuore è sano, portarlo a una frequenza di 140 bpm non le giova.
Tanto più che si evince una sua costituzione simpaticotonica.
Pratichi passeggiate a passo svelto, per incrementare una riduzione della frequenza cardiaca basale e aumentare il tono vagale.
Le EXS sono normali in cuori sanissimi, e sono accentualte dall'ansia e dallo stress, ma anche dal caffè e dalle bevande o dai farmaci che contengono caffeina.
Ovviamente non fumi!

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Capisco dottore gentilissimo per la disponibilità vorrei chiedere una cosa se possibile:generalmente ho sempre una lieve tachicardia sinusale e mi basta poco per aumentare il battito anche il molto,anche una piccola emozione..avendo eseguito due holter nel giro di tre anni e mostravano entrambi una frequenza media di 88 e 87bm,ed avendo eseguito esami tiroidei tsh ft3\4 ed emocromo,potrebbe un eccesso di adrenalina surrenale o altre catecolamine provocarmi la tachicardia?nonostante abbia un profilo pressorio normale. 120\130-80 grazie.