Utente 321XXX
Buonasera,
Oggi ho avuto un rapporto col mio ragazzo, abbiamo entrambi 22 anni; finito il rapporto ci siamo accorti della fuoriuscita di una quantità di sangue, ho subito pensato provenisse da lui in quanto prendo la pillola sibilla e ho ricominciato il blister due giorni fa (quella di oggi l' ho presa con qualche ora di ritardo ma non penso c' entri in quanto mi è già successo e non ho avuto alcuna perdita di questo tipo). Abbiamo quindi valutato l' opzione che ci fosse stata una rottura del frenulo e che avesse procurato questa perdita ma il mio ragazzo si è controllato e dice di non vedere nessun taglio o rottura.. È possibile che sia comunque dovuto a questo? Per un attimo lui si è preoccupato che il sangue gli fosse uscito durante l' eiaculazione per questo andrà a farsi vedere dal medico ma nel mentre volevamo un parere esperto per tranquillizzarci.
Ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Salve

in effetti il primo pensiero va a una lacerazione del frenulo

per quanto riguarda il sangue nell'eiaculazione, in questo caso sarebbe commisto allo sperma e quindi con aspetto diverso

la visita specialistica derimerà ogni dubbio