Utente 379XXX
salve, è da 3-4 settimane che avverto dolore, non continuo, all'altezza del testicolo sx. In realtà il testicolo in se nn mi fa male se lo tasto. Alla palpazione sento solo delle zone grumose che quasi avvolgono il testicolo da dietro. Non so nemmeno dire in che zona effettivamente faccia male. È un dolore che interessa la zona dietro il testicolo, l'inguine e sento come se alle volte arrivasse all'interno coscia e quasi al polpaccio ma molto lievemente. Poi il fatto di tastare spesso la zona interessata forse acutizza il problema? Alle volte questo dolore sembra scomparire, per poi ritornare piano piano. stamattina per esempio non sentivo niente, ma mi è tornato durante la mattinata. Purtroppo per il lavoro che svolgo sono costretto a stare sempre seduto, nn so questo quanto possa influire. Alla palpazione non noto protuberanze strane sul testicolo e ripeto nn fa male, ho solo una strana sensaxione tastando questi "grumetti"....forse sono lepididimo? il troppo tastarmi mi ha infiammato la zona o come da titolo trattasi di varicocele? In attesa di visita ed esami che farò la settimana prox ho da preoccuparmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la poco chiara descrizione della sintomatologia si sposa con la saltuarietà della stessa,per cui,a naso,senza poter vedere di persona,penserei alla presenza di un varicocele che,sicuramente,non é influenzato dalla palpazione.Credo che il sovrappeso giochi un ruolo importante nel favorire la risalita dei testicoli in addome,con risentimento secondario nella zona pelvica ed agli arti inferiori.Ha mai eseguito uno spermiogramma?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
In realtà nn l'ho mai eseguito. Penso che sarà una cosa che farò a breve. Per quanto riguarda il dolore, è possibile che da molto fastidioso di durata 1-2 ore passi a nn percettibile nel giro di pochi minuti quasi a nn sentire più niente? Aggiungo che il testicolo sinistro lo vedo e lo sento un po più in giù del destro, ma nn sembra gonfio. Ma in realtà forse l'ho avuto sempre così, solo che nn ci ho mai dato peso. Sono da escludere patologie più importanti visto che il dolore non è continuo e magari per giorni nn mi da alcun fastidio? Ed è normale, se fosse varicocele, sentire questi grumetti attorno il testicolo? Aggiungo ancora che nn ho problemi ne di erezione ne di eiaculazione, tranne un accentuarsi leggero del dolore, se già presente, appena dopo l'eiaculazione stessa, ma nn di grave entità. Ma ripeto nel giro di un mesetto questa è la seconda volta che avviso questo tipo di dolore fadtdioso. La scorsa volta, circa 3 settimane fa, è andato via da solo in un paio di giorni.
in attesa di una sua ulteriore e gentile risposta la ringrazio per l'interessamento.
[#3] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
in tutto ciò adesso noto che lo scroto sinistro sembri leggermente più grande del destro....forse è così da tanto, forse da sempre, ma nn mi crea disagi e in in realtà nn ci avevo mai fatto caso prima di adesso. È una situazione normale?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni dopo la visita programmata,se ritiene.Cordialità.