Utente 381XXX
Salve,
sono un ragazzo di 19 anni e da 2 anni ho questo problemino che mi crea un po' di disagio.
Quando trascorro del tempo in compagnia di una ragazza, mi esce una quantità spropositata di liquido. All'insorgenza del problema, ho consultato un andrologo che mi ha detto che mi sarebbe passato in breve tempo. Ma ciò non è successo... C'è una terapia che possa almeno limitare la quantità di questo liquido?
Ringrazio in anticipo e spero in una terapia anche omeopatica.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la terapia c' è ma è decaduta, poichè si tratta di farmaci antiandrogeni, una specie di castrazione chimica. Meglio tenersi il problema