Utente 234XXX
Gentili dottori,
vi scrivo per un problema che ho notato da pochi giorni a questa parte. Quando sto seduto (e ci sto parecchio tempo) o anche steso a letto, ho notato un leggero formicolio al testicolo destro, il quale è anche più piccolo del sinistro, oltre ad essere più sollevato e un po' più verso l'interno. Assieme a questo formicolio, ho anche notato che la quantità di sperma (che non è mai stata abbondante, a dire il vero) è diminuita, proprio in concomitanza di questo formicolio. Due volte mi è anche successo che, mentre urinavo, il getto dell'urina fosse molto debole, il che mi ha fatto spaventare non poco. Non ho dolori particolari, eccezion fatta per un fastidio "pungente" all'inguine, appena sopra l'attaccatura del pene per intenderci, ma questo è un dolore che ho da più tempo (non è continuo, va a periodi, ed in questo periodo non ce l'ho)...Aggiungo che soffro di disturbi di ansia, non so se questo può influire, visto che raggiungo l'eccitazione con più difficoltà. Come devo muovermi? Devo rivolgermi a chi per la precisone, a un urologo o ad un andrologo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i testicoli non producono liquido seminale ma solo spermatozoi ed ormoni,quindi il disturbo che riferisce può essere ascritto all'ansia.Va da se che la tale risposta abbia una valenza solo se sia stata posta una diagnosi andrologica successiva ad una visita.Ne parli con lo specialista di riferimento,andrologo o urologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottor Izzo per la sua risposta...Come ho detto, appunto, non ho ancora effettuato una visita andrologica, però mi sembra strano che l'ansia possa dare ANCHE questi sintomi. Può la mente arrivare a tanto? Ossia, arrivare a condizionare la quantità di sperma eiaculato? Sperma che, tra l'altro, oltre ad essere poco, si presenta anche grumoso...E' come se la parte liquida sia notevolmente ridotta.
E' dell'urina che ha talvolta poca "pressione", è correlato a questi disturbi?
Mentre scrivo, comunque, avverto sempre questa sensazione di intorpidimento al testicolo destro, che si irradia anche all'interno coscia. Saranno suggestioni, ma mi sembrano comunque strane.
Domani ad ogni modo ne parlerò col mio medico curante.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per questo le ho sottolineato la necessità di porre una diagnosi andrologica.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Ma, in linea generale, è dimostrato che l'ansia possa causare dolori o fastidi anche nell'apparato genitale?

Ad ogni modo, oggi ho notato un'altra cosa: durante la doccia ho diretto l'acqua a getto sostenuto verso lo scroto. Ho provato questa volta un modesto dolore sempre al testicolo destro...Purtroppo posso vedere il medico giovedì visto che oggi è festivo e domani ha giornata libera, non mi sembra però un problema tanto urgente da andare al pronto soccorso, ecco!
Quello che mi preoccupa è questa quantità ridotta di sperma, non mi era mai accaduto...