Utente 277XXX
Buonasera,
Ho 26 anni e sono normopeso. Il mio problema è la cellulite che inizialmente era solo poco evidente, ma dopo un trattamento (in un centro estetico)di massaggi e macchinari vari è peggiorata. Un altro mio cruccio è la cosiddetta "culotte de cheval" ovvero quei cuscinetti di grasso che partono sotto le natiche e vanno verso l'esterno coscia, allargando i fianchi.. Il mio problema è che avendo già un fisico a pera di ossatura, la differenza fianchi/vita è davvero notevole e mi provoca molti problemi anche con la ricerca di alcuni capi di abbigliamento,oltre che un senso di vergogna e disagio .
Sono alta 1,78 m , il mio punto vita misura 69 cm mentre i miei fianchi sono 105 cm!
La mia domanda è: esiste un metodo efficace ma non troppo invasivo (come la liposuzione) per risolvere questi problemi?
Più o meno i costi su quale cifra si aggirerebbero? Si tratta di metodi validi e duraturi?
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Franco Lauro
24% attività
8% attualità
12% socialità
FANO (PU)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

le proporrei la laser lipolisi, un'ottima soluzione che non comporta ricovero ne tantomento anestesia generale o narcolessia. L'intervento si svolge con semplice anestesia locale e permette di riprendere le proprie attività nel giro di pochi giorni.

Si tratta di una metodica sviluppata negli anni novanta che si avvale dell’utilizzo di un’apparecchiatura che, emettendo ultrasuoni, permette la frammentazione delle cellule adipose, rispettando le strutture vascolari, più adatta della tecnica classica, in quanto riduce il sanguinamento post-operatorio.

Il risultato su piccole zone, tipo appunto culotte de cheval è ottimale.Il costo è relativo alla zona da trattare ma decisamente inferiore a quello di una liposuzione classica.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie mille per la risposta... Seguirò il suo consiglio. Mi avevano parlato anche della microliposcultura, cosa ne pensa?

inoltre, scusi se approfitto ma, mia madre ha subito 2 tagli cesarei, di cui uno 26 anni fa (con la mia nascita) e il secondo 2 settimane fa per rimuovere la IUD che si era incastrata. Ora i muscoli dell'addome risultano per niente tonici e quindi vorrebbe sapere quale intervento possa, se non risolvere, almeno diminuire il problema. Ha 54 anni e pesa 55Kg.

Grazie di nuovo e buon weekend.

Cordiali saluti,
Maria.
[#3] dopo  
Dr. Franco Lauro
24% attività
8% attualità
12% socialità
FANO (PU)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
La microliposcultura è una liposuzione tradizionale che utilizza microcannule per estrarre il grasso da piccole zone. Si affianca alla lipolisi solo che non ha il led che scioglie il grasso internamente.

Per quanto riguarda sua madre probabilmente deve sottoporsi alla diastasi dei muscoli addominali, ossia un intervento che ricuce questa fascia muscolare ridonando al ventre il suo aspetto iniziale, E' necessaria però una visita approfondita per capire se bisogna anche togliere una losanga di pelle. E' un'intervento che richiede una notte di ricovero in clinica e viene eseguito in anestesia generale. Purtroppo piu di questo non riesco a dirle. Dovrei prima visitare la paziente.

Distinti saluti
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille, è stato davvero molto gentile..
Distinti Saluti
Maria Del Tufo.
[#5] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo dottore,
Ho deciso che a settembre mi recherò da un chirurgo estetico della mia città per vedere se effettua questo trattamento o comunque qualcosa di simile.
Vorrei però arrivare più preparata possibile all'incontro.
Potreste cortesemente dirmi come si svolgerebbe l'intervento di laserlipolisi alle gambe? Quanti cm è possibile perdere (min.-Max.)? Dopo l'intervento quali accortezze dovrei avere?
Grazie mille per la disponibilità,
Cordiali saluti.