Utente 225XXX
Uomo 31 anni. Sto cercando da più di due anni un figlio da mia moglie, già operata per un endiometrosi e con un iperplasia semplice. Io invece sono stato trattato per un varicocele tramite scleroembolizzazione. Abbiamo avuto una gravidanza interrotta alla 7 settimana per una trisomia del cromosoma 5. Vi riporto i dati relativi agli ultimi due spermiogrammi.
Data 06.03.2008
colore biancastro
aspetto lattescente
odore sui generis
quantità 2.3 ml
coagulo retratto
fluidificazione avvenuta
viscosità nella norma
ph 8.1
motilità a 60' 120' 180
classe a 10% 10% 8%
classe b 8% 8% 9%
classe c 9% 9% 10%
classe d 73% 73% 73%
nenaspermi numerosi
cellule rotonde 1-2 P.C.
cellule epiteliali rare
eritrociti rari
detriti alcuni
concentrazione 45.000.000 milioni/ml
conta totale 103.500.000
forme normali 44%
anomalie testa 12%
anomalie collo tratto intermedio 14%
anomalie collo 14%
forme immature 16%
In questa data è stata effettuata anche una spermiocultura e valori sono i seguenti:
Trichomas assente
batteri assenti
miceti e/o ife assenti
emazie rare
leucociti 2-3 P.C.
escherichia coli assente
proteus spp./providencia spp. assente
pseudomas spp. assente
gardnerella vaginalis assente
staphylococcus aureus assente
enterococcus faecalis assente
neisseria gonorrhoeae assente
strptococcus agalactiae assente
candida spp. assente
In seguito ai valori sopra riportati il mio andrologo mi ha prescritto i seguenti dosaggi ormonali:
FSH 5.59 mui/ml
prolattina 14.33 ng/ml
testosterone 3.99ng/ml
LH 2.94 mui/ml
In seguito a questi dosaggi mi ha prescritto un gel al testosterone e delle fiale di dadavit per 1 mese e mezzo.
Dopo la cura ho rifatto lo spermiogramma con i seguenti valori:
spermiogramma del 26/06/08

colore biancastro
aspetto lattescente
odore sui generis
quantità 3.2 ml
coagulo retratto
fluidificazione avvenuta
viscosità nella norma
ph 8.0
motilità a 60' 120' 180
classe a 61% 60% 59%
classe b 5% 6% 6%
classe c 7% 7% 8%
classe d 27% 27% 27%
nenaspermi numerosi
cellule rotonde 1-2 P.C.
cellule epiteliali rare
eritrociti rari
detriti rari
concentrazione 162.000.000 milioni/ml
conta totale 518.400.000
forme normali 48%
anomalie testa 12%
anomalie collo tratto intermedio 14%
anomalie collo 13%
forme immature 13%
Il dubbio di mia moglie è che io abbia un infezione nei tratti interni dell'organo che a suo dire rilevabile con dei tamponi e non dalla spermiocultura. Vorrei precisare che mia moglie si è sottoposta a dei tamponi in data 13/09/08 e gli hanno comunicato telefonicamente che è tutto negativo. Un'altra precisazione è che il giorno 13 mia moglie si trovava al 20° giorno del ciclo e considerando la lunghezza del ciclo mediamente di 32, 34 giorni si doveva trovare nel periodo fecondo i tamponi sono comunque affidabili in tale periodo, tra l'altro il dottore gli aveva già detto che c'era la presenza ad occhio di una infiammazione. Vi ringrazio anticipatamente e scusate se mi sono dilungato troppo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non sarebbe meglio che i dubbi se li ponessero l'andrologo e/o il ginecologo di riferimento?Sconsiglio sempre ai Pazienti di ricercare il periodo fecondo,in quanto,se si ha una serena e regolare attivita' sessuale sicuramente si coglie nel segno se non in quel mese,in quello dopo,evitando stress ulteriori.Cordialita'.






























[#2] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2006
la ringrazio per il suo consiglio dr. Izzo. Credo di essermi espresso male. La domanda voleva essere se i tamponi fatti durante il periodo fecondo sono da ritenersi attendibili visto che il dottore che li ha effettuati ha chiesto di tale situazione. Mi scuso di nuovo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non capisco perche' non dovrebbero essere attendibili.Cordialita'.