Utente 162XXX
Gentilissimi dottori, innanzi tutto vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che, spero, mi darete.

La questione è questa: mercoledì dovrò sottopormi ad un intervento di orchietomia monolaterale sx in anestesia generale (concordata con l'anestesista dopo le brutte esperienze con la spinale) a causa di una grave atrofia testicolare conseguentemente ad un varicocele V operato un paio di anni fa. Mercoledì scorso ho sostenuto le varie visite preospedalizzazione (analisi del sangue, elettrocardiogramma e colloquio con l'anestesista). Ora, un po' per pudore e un po' perchè effettivamente non mi è stato chiesto (ma so che avrei dovuto dirlo di mia sponte) non ho specificato che faccio un quasi-giornaliero uso di marijuana o hashish, l'ultima volta ieri sera. Non so se non mi è stato chiesto perchè lo evinceranno dalle analisi del sangue e agiranno di conseguenza o per una dimenticanza, comunque sia vorrei capire quali sono le interazioni e possibili complicanze tra le sostanze in questione, considerando che ormai non ho possibilità di parlare con l'anestesista fino al giorno dell'operazione (e naturalmente lo metterà al corrente della situazione).

Vi ringrazio ancora, buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona sera, si ci possono essere fenomeni di interazione anche spiacevoli e spero che lei abbia pensato di astenersi per qualche giorno. Lei avrebbe dovuto informare i colleghi al momento della visita, ma anche loro dovevano chiedere perché è una cosa importante e non si vede dalle analisi di routine.
Informi il suo anestesista che procederà di conseguenza.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno, mi sono operato ieri ed è andato tutto bene. Chiaramente sì, ho rispettato un periodo di astinenza pre-operatorio e aspetterò ancora qualche giorno che siano svaniti gli effetti dell'anestesia prima di riprendere. Adesso prendo antibiotico e antidolorifico, oltre che una pasticca per proteggere lo stomaco. Lei mi consiglia di aspettare di finire il ciclo prima di riprendere? La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buon giorno, certamente, anzi e mi scusi se le fornisco un suggerimento non richiesto, sarebbe meglio non riprendere perchè sono sostanze non innocue mi creda: ne parli anche al suo medico curante.
Cordiali saluti.