Utente 123XXX
buongiorno
un mese e mezzo fa ho fatto un intervento di varicocele bilaterale,non so il nome specifico dell'intervento ma comunque con delle incisioni sull'inguine dx e sx, il varicocele era di 2' grado a dx e di 1' grado a sx, premetto che gia' ho subito altri due interventi in passato, il primo ho fatto un idrocele sul sinistro con apertura dell scroto il secondo dopo due anni ho fatto n varicocele di 2' grado a dx sempre con apertura dello scroto. quindi questo e' il terzo intervento che subisco a causa di questo varicocele che e' tornato.
ho fatto da poco il controllo e il medico che mi operato mi ha detto che e tutto apposto nonostante ho ancora ogni giorno dolore sopratutto quando sto in piedi per piu' di un ora, ora siccome ogni volta che chiedo un consulto a questo medico mi dice sempre che e tutto normale volevo chiedervi a voi, e' normale che ancora dopo un mesi ho ancora dolore e gonfiore dello scroto?
inoltre il medico che mi ha operato mi ha anche detto che nella maggior parte dei casi dopo un intervento di varicocele e' molto probabile il verificarsi di una formazione di idrocele,volevo chiedere, cosa posso fare per prevenire una nuova formazione di idrocele ed evitare che mi venga questo benedetto idrocele ed inoltre essendo passati gia' un mese e mezzo da questo intervento posso fare attivita' sportiva e avere rapporti sessuali
grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , evidentemente per essere stato operato al varicocele a dx doveva avere dolori molto intensi visto che raramente si opera da questo lato - Il varicocele sin di 1* ,ha ,anche questo ,indicazioni limitate all'intervento a meno che non sia presente una alterazione dello spermiogramma che ne consiglia il trattamento ,pur con molti dubbi . Detto questo, dopo un intervento può essere normale una sintomatologia dolorosa per un certo periodo di tempo e credo che dopo un mese possa gradualmente riprendere le sue attività. Per quanto riguarda il varicocele non c'è nulla che lei possa fare per evitare la sua formazione, anche se avendo già subito un precedente intervento per questo motivo ,l'Eventualita che si riformi è difficile . Distinti saluti