Utente 380XXX
Buonasera a tutti ho 17 anni. Premetto che sono ipocondriaco. Da circa una settimana ho dolori non continui ma molto fastidiosi a tutta la parte sinistra del corpo, compreso il petto sinistro. Avendo visto che questi sintomi posso essere causa di infarto. Tutto è iniziato una settimana fa appunto con un attacco di panico: cuore batteva a 1000 sensazione di morte imminente, senso di soppressione, insomma, classici sintomi di infarto. Secondo voi può essere che invece dell'attacco di panico è veramente infarto?? Perchè questi "dolori intercostali" (non so come chiamarli) non sono forti o continui, ma vanno avanti da allora ed ogni volta mi spaventano! Oggi pomeriggio ho fatto fatica a respirare per un'ora!
È infarto o no?
Grazie mille e buon lavoro!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessun infarto....chieda aiuto al più presto al suo psichiatra di fiducia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Ok, grazie per la risposta!
Distinti saluti e buon lavoro