Utente 366XXX
Salve, mi è stata diagnosticata la tromboflebite di Mondor il Novembre scorso, ho fatto una cura prescritta da un andologo e la vena dorsale del pene sembra essersi un po ridotta, ma la cosa che adesso mi preoccupa è che da quando ho avuto questa cosa non produco più sperma, non so se è un caso o è proprio la tromboflebite a darmi questo problema, praticamente non eiaculo più quasi zero e anche il pene quando è in erezione rimane sempre un pò morbido.
Grazie in anticipo per l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la tromboflebite di Mondor è nota per aver nome difficile, ma per non provocar e nulla. I problemi che le occorrono non hanno certo quella matrice. Senta che dice il collega, che vi possono essere altre cause fisicvhe o psicologiche.