Utente 353XXX
Salve, ho 24 anni, mi è stata diagnosticata una varicocele. Successivamente l'andrologo mi ha chiesto di fare uno spermiogramma e una spermicoltura. il risultato è stato negativo per la spermicoltura, nello spermiogramma invece risultava una situazione leggermente anormale, tra cui la mobilità. L'andrologo mi ha prescritto fertimev che, a quanto ho capito aumenta questa mobilità. Ciò che mi chiedo, dato che al momento avere un figlio non è nelle mie intenzioni (in futuro sì), questo medicinale prima viene assunto più l'effetto è maggiore? Oppure posso cominciare a prenderlo anche più in là? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

La sua e' una corretta domanda infatti l'assunzione del farmaco e' inutile, mentre e' corretto fare un discorso preventivo e valutare se intervenire sul varicocele, essendo la patologia che più frequentemente da problemi di fertilità nell'uomo.

Un cordiale saluto