Utente 387XXX
Buonasera, sono un uomo di 35 anni, per spiegare il mio problema devo risalire a qualche settimana fa, precisamente al 23 Luglio, giorno in cui sono stato al pronto soccorso perchè quella mattina dopo aver bevuto un caffè e fumato una sigaretta all'improvviso ho avuto una fortissima palpitazione dove il cuore sembrava volermi uscire di fuori, la sensazione si è attenuata abbastanza presto ma ho avuto forti palpitazioni per circa 40 sec. In ospedale mi hanno fatto un elettrocardiogramma e controllato il cuore con lo stetoscopio e mi hanno detto che cuore e polmoni sono ok, anche se in ospedale continuavo ad avere delle forti palpitazioni. Soffro di stati d'ansia ma riesco a gestirli e non ho mai preso psicofarmaci, dopo quel giorno ho deciso di smettere di fumare e di bere caffè e bibite alla caffeina, nei giorni seguenti per 4/5 giorni ogni tanto avvertivo delle fitte che mi facevano mancare l'aria, non so dire il punto preciso perchè mi prendevano un po' tutta la parte sinistra da sotto al cuore fino al petto sinistro. Non so se le fitte erano dovute al fatto che avevo voglia di fumare o perchè ho il naso un po' rotto a causa di un pugno ricevuto da piccolo e non riesco a respirare bene e in quei giorni faceva molto caldo. Le fitte ora sono sparite ma adesso ogni tanto sotto il cuore, all'altezza del fianco sinistro, avverto dei movimenti strani che durano pochissimo ma prima non li avevo mai avuti. Inoltre dopo il 23 Luglio ogni tanto avverto un formicolio al petto sinistro, spesso sul capezzolo, in questi giorni sto avendo problemi con la respirazione infatti spesso ricorro a un piccolo ventilatore e ogni tanto le palpitazioni al cuore si fanno più accentuate. Per completezza aggiungo che durante quest'estate ho perso 3kg(sono 1.75 e peso 60,4kg) perchè il caldo mi fa passare la fame. Che problema ho? Sarà mica un principio di infarto?? Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che le riferisce , pur con i limiti del rapporto telematico, non paiono essere di pertinenza cardiologica.
Ne parli al suo Medico per valutare la opportunita' di programmare altri esami, come ad esempio un ECG da sforzo, dato che è fumatore e quindi soggetto a rischio.
Smetta di fumare definitivamente
Arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott.Cecchini, qualche giorno prima di finire al pronto soccorso, nonostante il gran caldo, avevo fatto attività fisica di jogging e due giorni dopo mi sono allenato con i pesi, il mio problema può essere riconducibile a queste due attività fisiche? Per quanto riguarda il fumo, come ho già detto, ho smesso di fumare dal 23 Luglio, attualmente però utilizzo le gomme gusto nicotina 'Nicorette', per attenuare la voglia di fumare.
Grazie tante

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A maggior ragione se lei va a fare pesi occorre che esegua un ECG da,sforzo.
Le gomme alla nicotina hanno lo,stesso,effetto negativo sul cuore che le sigarette .
Non hanno il catrame che provoca il cancro, ma la nicotina non fa bene al cuore.
Faccia come crede
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Ok Dottore, ma l'ECG da sforzo è diverso da un normale elettrocardiogramma? perchè come ho scritto nel primo messaggio, in ospedale ho già fatto l'elettrocardiogramma..
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certo che è diverso . viene collegato ad un monitor e registratore e viene fatto pedalare fino a carichi crescenti fino al limite massimo per frequenza espressione interazione all età ed al sesso
per questo si chiama da sforzo....
arrivederci
[#6] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Ok, grazie tante, gentilissimo!