Utente 389XXX
due anni fa ho effettuato un ecocardiogramma risultato aritmia sinusale respiratoria è un lieve prolasso della valvola mitralica. ora è da un po di giorni che mi sento strana. tachicardia e a volte fitte al petto. premetto che sono una persona molto ansiosa. ma questi disturbi non li associerei all'ansia. mi convienergia rifare un controllo?? può darsi che il problema sia peggiorato?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
DA cio che lei scrive non pare affetta da un vero prolasso mitralico , che e' una malattia valvolare seria e che spesso richiede un intervento di correzione chirurgica, ma di un atteggiamento prolassante di uno dei due lembi (che NON e' una patologia e che non peggiora col tempo).
Penso quiindi che i suoi disturbi siano legati all'ansia

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio per la sua disponibilità. ma volevo chiederle se nel caso un controllo sia opportuno. considerando che la visita risale 2 anni fa!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' opportuno eseguire una ecocardiografia di controllo ogni 2-3 anni.
Arrivederci