Utente 829XXX
Salve,
da diverso tempo soffro di un disturbo che inizia a darmi fastidio.
Mi si arrossa spessissimo la pelle proprio nel punto che avvolge il grande, facendo poi arrossare anche esso. Questo peggiora giorno dopo giorno, l'unico rimedio che ho trovato fin'ora (dermatologo e medico generico) e' la crema newforsoft (avevo gia' provato lamisil ma con poco effetto) per qualche giorno, poi il rossore passa ma si ripresenta molto di frequente e se non curato comincia a prudere molto fino a dare molto fastidio, quasi dolore e il rossore si estende di parecchio.
Ho notato che mi basta non lavare le parti intime per un giorno che si presenta e riesco a controllarla tenendo quella parte il più possibile lavata con sapone intimo e all'asciutto.
Ho già fatto un tampone per vedere se ero affetto da micosi ma e' risultato negativo.
L'urologo mi ha consigliato la circoncisione nel caso in cui il problema si ripresenti, ma non ho mai preso seriamente la questione perchè non vorrei avere poi problemi nei rapporti sessuali.

Grazie in anticipo a chiunque mi sappia dare qualche altro parere/informazione a riguardo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
mi sembra che il suo problema sia già stato ben valutato e studiato da tutti colleghi da lei consultati . Ora a lei la decisione finale su quale indirizzo prendere anche alla luce delle valutazioni e delle indicazioni ricevute . A noi , senza una valutazione clinica diretta, rimane poco da dire.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente 829XXX

Iscritto dal 2008
Si, per questo tipo di problema mi sono gia' consultato con diverse persone, pero' nessuno mi ha ancora chiarito se e' un problema Urologico, Dermatologico o Andrologico. A chi mi devo rivolgere per eseguire l'operazione?

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
il suo problema , sempre dalle considerazioni che possiamo trarre da quello che ci scrive, ha diverse cause andro-urologiche e dermatologiche e quindi la sua "complessità" può richiede l'intervento di più figure professionali. Per l'intervento da lei riferito poi gli specialisti oggi più indicati rimangono l'urologo o l'andrologo con chiare competenze chirurgiche. Detto questo bisogna comunque ricordare che da alcuni anni esistono anche diversi Centri che si occupano di dermatologia e che hanno al loro interno colleghi chirurghi che si dedicano anche a questo settore particolare della chirurgia maschile.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Utente 829XXX

Iscritto dal 2008
Proverò a informarmi presso un andrologo allora, perchè la visita urologica non mi ha convinto molto.
Grazie mille per le risposte

Distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,
ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org