Utente 390XXX
Gentilissimo dottore/essa gradirei avere una vostra opinione riguardo un fastidio un po' preoccupante,nella mia vita ho sempre fatto sport a livello amatoriale negli ultimi 2 anni faccio delle uscite in bici monitorando il battito cardiaco con un cardiofrequenzimetro,nel corso del quale per 2 volte a distanza di svariati mesi ho notato che nonostante non stessi ne sotto sforzo ne in salita il mio battito risultasse molto al di sopra del battito che avevo tenuto per tutta la sezione di allenamento,arrivando anche a 190bpm, ho notato questa cosa dopo che l'attività era cominciata da circa un'ora e mezza, da premettere che ho fatto una visita cardiologica l'anno scorso non riscontrando nulla, a febbraio di quest'anno ho fatto un ecg sotto sforzo e anche lì non è stato riscontrato niente,,, può essere l'insorgere di una patologia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è possibile darle risposte certe, ma direi che può essere di aiuto diagnostico un Holter ECG delle 24 h da eseguirsi riproducendo le situazioni che lei riporta come potenzialmente responsabili dell'accelerazione del battito.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, per la prescrizione di un ecg secondo holter dovrei contattare un cardiologo o potrebbe anche prescriverlo il medico curante?? Grazie ancora per la disponibilità saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può prescriverlo il medico curante
[#4] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore molto gentile e disponibile appena avrò i dati dell'holter li comunicherò,le auguro una buona giornata