Utente 391XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 37 anni e da 4 mesi soffro di una fastidiosa aritmia cardiaca. Premesso che ho cominciato da circa un anno e mezzo una terapia sostituiva di testosterone per una neoplasia testicolare (avuta nel 1998)che ha comportato un'asportazione del testicolo sx, l'andrologo che mi segue mi ha cmq assicurato che le due cose non sono collegabili.
Ho fatto tutte le analisi e gli accertamenti del caso. Esami ed ecografia alla tiroide (tutto negativo);a giugno ho fatto l' holter che ha diagnosticato un numero elevato di BESV (circa 6200) ma tutti di origine benigna; ECG al cuore che ha dato esiti negativi; prima dell'estate ho anche fatto la prova sotto sforzo al 97% e non è stata evidenziata nessuna extra sistole sotto sforzo(una volta che il cuore ha ripreso i ritmi sotto i 90 è ricominciata l'aritmia).
a giugno ho cominciato anche una terapia di Lobivon per un mese ( soffro di pressione un po alta) ma, a parte una stabilizzazione della pressione, l'aritmia non è mai andata via. Ora mi hanno consigliato di prendere il Congescor da 1,25 ma non ho ancora cominciato perché non vorrei prendere un beta bloccante alla mia età! Adesso mi sto rassegnando perché è molto fastidiosa e invalidante(sto sempre con le dita alla carotide o al polso).
In attesa di un vostro consiglio, vi auguro una buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore il Lobivon e il Congescor sono entrambi betabloccanti. La sua extrasistolia è sopraventricolare (non ventricolare) e quindi difficilmente risponderà alla terapia suddetta. Comunque può essere la spia che la pressione arteriosa non ha valori controllati. A mio giudizio sarebbe utile eseguire un Holter pressorio durante la stagione invernale per stabilire la necessità della terapia. A tal proposito le propongo la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie, seguirò il suo consiglio.