Utente 325XXX
Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 25 anni a cui,a seguito di una visita specialistica, è stato riscontrato un diradamento dei capelli nella zona fronto-temporale e al vertice. La dottoressa che ha eseguito la visita mi ha proposto l'auto-trapianto con tecnica FUE spiegandomi nel dettaglio la procedura. Mi ha inoltre chiarito che prima e dopo l'intervento dovrò sostenere una cura per il mantenimento dei capelli esistenti, assicurandomi che la caduta verrà completamente e definitivamente arrestata. La mia domanda è: al termine del iter che mi si prospetta (trattamento + intervento +trattamento) il mio problema sarà effettivamente risolto o nel futiro mi si ripresenta nuovamente? In altre parole la calvizie sarà risolta definitivamente oppure nelle zone non trapiantate i capelli continueranno a cadere?
In attesa di una vostra risposta, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
i capelli trapiantati non cadono dopo il loro innesto non subendo lo stimolo ormonale che ha portato alla caduta dei capelli già presenti nella zona di innesto.
Quest'ultimi possono essere mantenuti in sede (prevenendone quindi la caduta) applicando quotidianamente lozione topica con determinazione sostanze farmacologiche.

Saluti,