Utente 187XXX
Buonasera, ho 44 anni, e Vi chiedo consulto per un problema che mi porto dalla fine dello scorso mese di giugno.
Tutto e' cominciato con una emospermia, e mio impanicamento...
Sono sopraggiunti anche dolori nella zona pelvica, tra ano e testicoli.
Mi sono rivolto subito ad un urologo e ho fatto subito esami urine (tutto nella norma) esame colturale sperma: miceti "candida tropicalis".
Da qui, cura con Ciproxin 500mg, Topster, Efferalgan.
Quest'ultimo continuato per settimane per lenire il forte dolore.
Tutto e' rientrato quasi nella norma, ma verso la meta' di agosto, sono ritornati i dolori zona pelvica ed emospermia.
Da qui seconda visita urologica (prostata congesta) e tamponi uretrali e analisi seme. Seme esame negativo, tampone numerose colonie Streptococcus Agalactiae, micoplasmi, ureaplasma positivi.
Segue cura con: ciclo Bactrim forte 8gg, Topster 20gg e a seguire, inizio settembre, Bassado e Avalox.
Riduzione emospermia ma sempre dolori.
Ennesimo tampone uretrale, positivo, Staphylococcus Hominis ssp Hominis.
Ciclo 5gg Levoxacin 500mg.
La situazione peggiora drasticamente, l'emospermia che era diciamo "contenuta" si tramuta in sangue rosso vivo, Pronto Soccorso ( mio spavento, ovviamente ) e cura con Maxiflog (15gg), Eumir, Proxelan, Forprost (almeno due mesi).
La situazione non migliora, anzi, sono aumentati i dolori zona pelvica, oltretutto svolgo un lavoro sedentario.
Ho fatto richiesta per una ecografia addome.
Che cosa mi consigliate e quali posso essere soprattutto le cause?
Grazie per la Vs consulenza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

potrebbe trattarsi di una prostato-vescicolite, da studiare con l'aiuto di uno specialista urologo o andrologo, con esami colturali seriati , ecografia Trans Rettale della prostata. terapie mirate alimentazione e stile di vita adeguato
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno e grazie della risposta immediata.
Una domanda, che cosa intende per esami colturali seriati e stile di vita adeguato?
Putroppo sono sovrappeso anche se la mia alimentazione è piu' moderata
possibile (bevo acqua e non fumo) oltretutto facendo un lavoro sempre sedentario
il dolore / fastidio è notevole.
La ringrazio e buona giornata, Marco.
[#3] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Si legge la mia replica? Grazie.