Utente 393XXX
Buongiorno, da circa tre anni io e mio marito stiamo provando ad avere un bambino. Abbiamo affrontato due tentativi di pma ma niente....beta sempre negative. io ho 35 anni lui 38. il problema è maschile pochi spermatozoi e quei pochi sono lenti e anomali. io nessun problema, tamponi sempre negativi e valori ormonali nella norma. anche la spermiocoltura di mio marito negativa. possible ci sia qualche infezione latente che i vari esami non riescono ad individuare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
lei descrive un sintomo (pochi spermatozoi), non la malattia che lo ha generato. Le cause di infertilità maschile sono una dozzina, tutte con diagnosi e terapia: quando possibile. Vada da collega per diagnosi e se possibile terapia, che se migliora spermiogramma, migliora possibilità della fecondazione assistita. Se non è possibiole scelga centro di fecondazione assistita che esegua selezione di spermatozi su basi ultrastrutturali (IMSI) o birifrangenza.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua risposta! Nn sappiamo quale sia il problema che ha generato il problema di mio marito! Per quanto riguarda la tecnica di pma usata nei ns due tentativi è proprio la IMSI! È per questo che pensiamo ci sia qualche problema legato ad infezioni! Mi consiglia di consultare un andrologo? Potrebbe capire se c è un problema di questo tipo anche nella donna?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gli andrologi visitano i maschi. Consiglio Furio Pirozzi Farina a Sassari.
[#4] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dottore! Ho trovato i recapiti del Dottor Pirozzi e domani proverò a contattarlo!! Grazie ancora!!