Utente 572XXX
Buonasera,
nell'attesa di prendere appuntamento con l'andrologo di riferimento volevo chiedere un parere sullo spermiogramma di mio marito, eseguito a causa di una gravidanza che non arriva.

Raccolta Completa
Giorni di astinenza 5
Coagulo Presente
Liquefazione Completa
Aspetto Opalescente
Colore Bianco-grigiastro
Volume 4,1
Viscosità Normale
Ph 8,0
Zone di agglutinazione specifiche Assenti
Zone di agglutinazione aspecifiche Assenti
Spermatozoi (milioni per mL) 29,70
Spermatozoi totali (milioni) 121,77

Motilità 1^ ora:
Motilità rettilinea veloce (A) 37
Motilità rettilinea lenta (B) 9
Motilità non progressiva ( C) 2
Immobili (D) 52
Spermatozoi vivi (Test Eosina) 60

Forme tipiche (%): 6
Forme atipiche (%): testa 52
Forme atipiche (%): collo 19
Forme atipiche (%): coda 14

Fruttosio (mg/dL) 311
Acido citrico (mg/dL) 458

ESAME IMMUNOLOGICO
Anticorpi anti-spermatozoi: Assenti

Valori di riferimento: WHO 2010 relativi al 5° percentile della popolazione fertile.

MICROBIOLOGIA
RISULTATI VALORI DI RIFERIMENTO
SPERMIOCOLTURA
ESAME COLTURALE GERMI COMUNI Negativo
COLORAZIONE DI GRAM Si è evidenziato:
Leucociti Rari 2-4 per campo
Flora batterica Assente
Miceti Assenti
Ricerca Mycoplasmi
Esito dell'esame colturale ¬ Positivo
Carica microbica 10/4
Identificazione Ureaplasma urealyticum
Tetracyclina Sensibile
Pefloxacina Sensibile
Ofloxacina Sensibile
Doxiciclina Sensibile
Eritromicina Sensibile
Claritromicina Sensibile
Minociclina Sensibile
Josamicina Sensibile
Clindamicina Sensibile

Io ho già effettuato tutti i controlli del caso compresi dosaggi ormonali, tampone vaginale e isterosalpingografia, che sono risultati nella norma.
La positività all' Ureaplasma può essere causa del mancato concepimento? E come mai, visto che è un'infezione a trasmissione sessuale, io non ce l'ho?
Con un quadro diagnostico come il nostro quante probabilità di successo possiamo avere senza ricorrere alla PMA? Mi spaventa un sacco quel misero 6% di forme normali...
Io ho 33 anni e lui 36 e stiamo cercando una gravidanza da un anno.
Grazie della disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Cara lettrice
nel liquido seminale di suo marito è alto in numero di forme atipiche non fecondanti in questi casi si tratta prima infeziobe che ha e poi si ripete spermiogramma escludendo anche il varicocele causa principale di infertilità maschile.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 572XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore!
Mio marito ha già effettuato una visita precedente all'esame in cui l'andrologo non ha riscontrato nessun varicocele.
Questa infezione potrebbe essere la causa di una morfologia normale così bassa? C'è la speranza che, una volta curata, i valori si alzino?
[#3] dopo  
Utente 572XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Dottori!
L'andrologo ci ha detto che il risultato è discreto ed ha prescritto ad entrambi una cura con Zitromax 500 mg (2 pastiglie in un'unica soluzione) per curare l'infezione riscontrata + 5-6 mesi di Fertimev per migliorare la motilità degli spermatozoi con ripetizione di spermiogramma e tampone vaginale fra un mese.
La mia perplessità nasce dal fatto che lui ritenga soddisfacente il valore del 6% di forme tipiche e che si preoccupi della motilità quando secondo me sarebbe più utile concentrarsi sulla morfologia... forse sbaglio?
Da ignorante in materie mi è sembrato un dato piuttosto preoccupante quella così bassa percentuale di forme normali ma quando gliel'ho chiesto lui ha ribadito che il valore rientra nella norma.
Tra pochi giorni porterò tutti i risultati al mio ginecologo e con lui vorrei cominciare a parlare di IUI.
Secondo il vostro parere con tali percentuali potrebbe essere fattibile una gravidanza naturale? Il Fertimev incide solamente sulla motilità o anche sulla morfologia degli spermatozoi?
L'unica mia piccola speranza è il fatto che una così bassa percentuale di forme normali sia dovuta all'infezione e che, una volta curata, i risultati saranno migliori.
Grazie infinite per la disponibilità e la professionalità che ci mettete sempre a disposizione!
[#4] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Come detto si ripete spermiogramma dopo terapia medica medica e si esclude varicocele prima di parlare di inseminazione artificiale.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 572XXX

Iscritto dal 2008
Grazie della risposta Dottore.
Ho parlato di questo con l'andrologo e lui mi ha confermato che non è visibile nè palpabile nessun varicocele e che ritiene inutile approfondire con ulteriori esami.. nè io nè mio marito ce la siamo sentita di mettere in discussione le sue decisioni ma a questo punto mi domando se la causa di una morfologia così alterata possa davvero essere la presenza di un varicocele di poca entità e se, una volta scoperto, esista qualche possiblità di intervenire per migliorare lo spermiogramma.
Ora non so bene come ci convenga muoverci... da ignorante in materia posso pensare che probabilmente il Dottore ha ritenuto inutile andare alla ricerca di qualcosa che poi, a livelli così basi, non andrebbe comunque operato e non cambierebbe la situazione attuale dello spermiogramma... ma questo è solo un mio pensiero...