Utente 393XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 21 anni e da qualche settimana mi ero accorto che nel mio testicolo sinistro è presente, soprattutto nel momento in cui lo sposto verso l' alto, come un qualcosa che sembra si muovi all' interno e, al tatto, sento un qualcosa di molle/gelatinoso. È un po' complicato da spiegare. Comunque da 2 giorni avverto un lieve e sordo dolore sotto il testicolo stesso. Secondo lei C' è urgenza nel farmi vedere da qualcuno? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

penso che sia proprio giunto il momento di farsi visitare in diretta da esperto urologo od andrologo.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare una corretta autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Dai sintomi mi sembrerebbe varicocele perché sento proprio una " sacca di vermi" nel testicolo interessato. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene è possibile ma ora la conferma della sua autodiagnosi è nella mani del suo urologo od andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Comunque andrò certamente e la ringrazio. Se fosse veramente questo il problema, si deve per forza di cose ricorrere all' operazione o esiste qualche altra metodologia al riguardo? Non voglio disturbarla più del dovuto ma io sono una persona molto ansiosa e le chiedo scusa. Grazie mille e buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie ancora.