Utente 835XXX
Mi scuso di aver inviato la richiesta di consulto anche ad ematologia ma mi hanno indirizzato qui per domande piu specifiche che spero voi possiate rispondere.
In seguito a linfonodi ingrossati su collo ascelle inguine da ormai 5 mesi e stachezza inspiegabile per 2 mesi ma adesso passata, ho effettuato una serie di analisi del sangue: emocromo con valori normale, anche LDH e B2 microb. e ecografie ai linfonodi (1,5 cm max) e anche test per HIV e Epatite , negativi.
Il test per Epstein Barr l ho fatto 2 volte
La prima volta circa 1 mese dopo dai primi sintomi di stanchezza e linfonodi gonfi:
EBV IGG VCA presenti
IGG EBNA presenti
IGM vca assenti
IGG EA PRESENTI

LA seconda volta ho eseguito le analisi quando la stanchezza era ormai passata.

EBV IGG VCA presenti
IGG EBNA presenti
IGM vca assenti
IGG EA ASSENTI

Io volevo sapere il vostro parere e soprattutto che significato ha il valore IGG EA prima presente e dopo 2 mesi assente.
E perche i miei sono ancora gonfi e se è il caso di preoccuparmi.
Grazie mille e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
IgG EA rappresenta il complesso antigenico precoce e compare nella maggior parte dei soggetti affetti da mononucleosi; di norma permangono per circa 3 6 mesi. Lei ha contratto una mononucleosi ed oggi conserva gli anticorpi protettivi ( EBNA ). Riguardo la stanchezza e qualche linfonodo gonfio, questo può persistere anche per tempi lunghi ma non deve assolutamente allarmare.

La invito anche a leggere un articolo da me scritto sulla malattia:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43323
[#2] dopo  
Utente 835XXX

Iscritto dal 2008
Quindi lei pensa che anche con l assenza di IGM e la sola presenza di IGG EA prima presenti ed ora no , si possa diagnosticare una mononucleosi recente?
Grazie ancora
Un saluto
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ad oggi l'unica cosa che si può dire è che ha avuto in passato la mononucleosi, ma dire quando non è possibile, comunque è protetto dagli anticorpi EBNA.
[#4] dopo  
Utente 835XXX

Iscritto dal 2008
Se come ha detto lei gli EA permangono per 3 ,6 mesi e poi spariscono, questo fa pensare viste le mie analisi che ho avuto la mononucleosi di recente in quanto gli EA prima erano presenti ed ora non piu...
Non è una possibile spiegazione?
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Visto che lei parla di cinque mesi fà, sicuramente è possibile che possa essere datata a quel periodo, però non possiamo circoscrivere ulteriormente il periodo temporale; tenga anche presente che la convalescenza di una mononucleosi con stanchezza e linfonodi che permangono ingrossati può durare a lungo anche dopo guarigione.