Utente 397XXX
Salve, sono un ragazzo di 31 anni ,pratico sport a livello amatoriale come ciclismo e calcetto. Premetto che sono un soggetto ansioso ed ultimamente, visto anche il periodo particolarmente stressante, avverto spesso delle extrasistole anche piu 2-3 volte al giorno che negli anni passati si presentavano di rado ed isolate, inoltre ho dei valori pressori sempre al limite 135/85. Per questo ho deciso di fare una visita cardiologica che presenta i seguenti valori:
-Elettrocardiogramma nella norma
-Ecocardiog.: DTD 55-58 mm
DTS 32-40 mm
FE 48-50%
Il cardiologo che mi ha visitato mi ha consigliato accertamenti per una dilatazione del ventricolo sx e mi ha detto di sospendere lo sport.
Sinceramente sono preoccupato perche' ho visto che anche la frazione di eiezione e' inferiore alla norma ma lui non me ne ha parlato.
Vi chiedo cortesemente una valutazione di questo quadro clinico aggiungendo che non ho nessuna familiari con patologie cardiache e non ho mai avvertito nessun tipo di disturbo a livello reapiratorio e cardiaco tranne queste extrasistole sia sotto sforzo che ha riposo.
Quali possono essere le cause? E' una situazione che mi preoccupa. Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Scusi, ma i conti non tornano:
Il diametro diastolico (DTD) e telesistolico (DTS) deve essere UN numero, non due! non ha senso scrivere 55-58 e men che meno 32-40 (se anche fossero due misurazioni, si fa la media; e comunque una variazione di 8 mm -da 32 a 40- sul valore del diametro telesistolico è priva di senso; le misure non sono attendibili). Infine, per la sua superficie corporea (>2 mq) un DTD di 58 mm è assolutamente nella norma (si parlerebbe di silatazione se fosse >62 mm).

A questo punto nutro seri dubbi su chi ha fatto l'ecocardiogramma, su come ha preso le misure e sulle conclusioni.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottoressa chiedero' delucidazioni in merito. E per quanto riguarda la FE 48 50%? Anche in quel caso 2 numeri non hanno senso? Ed eventualmente sarebbero valori allarmanti?
La ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Per la FE è possibile che ci siano due numeri se sono stati usati metodi diversi (per esempio biplano e triplano).
50% è il valore minimo normale, ma in un atleta allenato è possibile che a riposo la FE sia ai limiti bassi della norma.
Comunque, le probabilità di errore misurando la FE sono molto maggiori che misurando i diametri del ventricolo all' eco M-mode. E visto i numeri assurdi riportati, non farei alcun affidamento sulla misurazione della FE.
[#4] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per il consulto dottoressa e per la sua disponibilita'.